Wahoo Fitness Kickr Direct Connect porta l’affidabilità cablata nella guida indoor

Wahoo Fitness Kickr Direct Connect porta l’affidabilità cablata nella guida indoor


Per quanto l’hardware di guida indoor sia diventato negli ultimi anni, un inconveniente di lunga data è stato l’affidabilità della connessione a volte traballante. Se vivi in ​​un ambiente suburbano o rurale che non è molto affollato da più segnali wireless, di solito stai bene. Tuttavia, se sei un abitante di un appartamento con potenzialmente dozzine di router e dispositivi nelle vicinanze che ingombrano lo spazio aereo, anche brevi interruzioni del segnale tra il tuo trainer e il computer possono essere un grosso problema.

Il settore dell’equitazione indoor sta discutendo silenziosamente del potenziale delle connessioni cablate per affrontare questi problemi da oltre un anno e Wahoo Fitness offre ora una soluzione per i propri prodotti sotto forma del nuovo Kickr Direct Connect. Come suggerisce il nome, Kickr Direct Connect collega fisicamente il tuo rullo Wahoo Fitness direttamente al tuo router Internet con un cavo ethernet per un segnale molto più affidabile che non si interromperà quando sei a metà di un allenamento o lo stai combattendo nel sprint durante una gara online.

Il prezzo al dettaglio è di US $ 100 (il prezzo in altre valute deve essere confermato).

Per quanto allettante sia la prospettiva di garantire una connessione affidabile per il ciclismo indoor con Kickr Direct Connect, ci sono alcuni importanti avvertimenti, almeno inizialmente.

Attualmente, Kickr Direct Connect funziona solo con l’ultima versione (v5) di Wahoo Allenatore stazionario Kickre non il Kickr Core, Kickr Snap o anche il Kickr Bike – per non parlare delle versioni precedenti di uno dei precedenti. Da un lato, dato che questo tipo di dispositivo si rivolge sicuramente agli utenti iper-preoccupati per il mantenimento della connettività (come i corridori online), ha senso che Wahoo limiti la compatibilità Direct Connect al modello di trainer nel suo catalogo che è più popolare con quel sottoinsieme di utenti. Tuttavia, le interruzioni del segnale sono incredibilmente fastidiose anche se sei un utente occasionale che sta solo cercando di allenarti, quindi è deludente che l’uso del Direct Connect sia così limitato, e specialmente nel caso della Kickr Bike dato che è Il prodotto di punta per l’equitazione indoor di Wahoo.

Attualmente, solo il trainer Kickr v5 è dotato della porta RJ11 necessaria per l’uso con Kickr Direct Connect.

Dato che Kickr Direct Connect dovrebbe essere collegato al tuo router Internet, i due devono anche essere situati a una distanza ragionevole l’uno dall’altro (o hai bisogno di un cavo Ethernet molto lungo). In alternativa, Wahoo afferma che Direct Connect funzionerà anche se colleghi il tuo Kickr alla porta Ethernet del tuo computer. Ciò ovviamente lascia ancora una connessione wireless tra il tuo computer e il tuo router, ma quell’accoppiamento è apparentemente meno preoccupante.

Il più grande svantaggio riguarda la compatibilità del software. Al momento del lancio, Wahoo afferma che Kickr Direct Connect funzionerà con il sistema di addestramento SUF di Wahoo (precedentemente noto come Il Sufferfest), TrainerRoad, FulGaze RGT Cycling. Una vistosa omissione? Sarebbe Zwift, dove non solo la stragrande maggioranza delle corse online sta accadendo in questo momento, ma anche ciò che utilizza la maggior parte delle persone che sarebbero più interessate a un prodotto come questo.

Sebbene Kickr Direct Connect funzioni solo con Kickr v5, il fatto che ci sia anche una spina da 3,5 mm sul dongle suggerisce (si spera) una compatibilità più ampia.

Per fortuna, il comunicato stampa di Wahoo suggerisce che è destinato a cambiare nel prossimo futuro, anche se esattamente quando deve ancora essere determinato.

“Si prevede che altre piattaforme diventeranno compatibili nei prossimi mesi, inclusa Zwift.”

In altre parole, Wahoo Fitness Kickr Direct Connect è, da un lato, un grande passo avanti in termini di miglioramento dell’affidabilità della connessione per il ciclismo indoor. Ma d’altra parte, e almeno nella sua forma attuale, è anche sorprendentemente limitato.

Tuttavia, aspettati di più sul fronte cablato da Wahoo Fitness e che altre società seguano l’esempio prima o poi.

Per maggiori informazioni visita www.wahoofitness.com.



Source link