VN news ticker: Sergio Higuita rimarrà con EF Education-Nippo fino al 2021, la professionista eritrea Desiet Kidane uccisa da un autista

VN news ticker: Sergio Higuita rimarrà con EF Education-Nippo fino al 2021, la professionista eritrea Desiet Kidane uccisa da un autista


“], “filter”: “nextExceptions”: “img, blockquote, div”, “nextContainsExceptions”: “img, blockquote” }”>

Ottieni l’accesso a tutto ciò che pubblichiamo quando tu
>”,”name”:”in-content-cta”,”type”:”link”}”>unisciti a VeloNews o Outside+.

Sergio Higuita rimarrà con EF Education-Nippo fino al 2021

scalatore colombiano Sergio Higuita, che è stato segnalato per essere stato cacciato dal EF Education-Nippo squadra all’inizio di questa settimana, rimarrà con la squadra americana per il resto del suo contratto.

“La squadra ha raggiunto un accordo comune con Sergio Higuita in merito al recente problema al Giro de Rigo e non rescinderà il suo contratto in anticipo. È stato un compagno di squadra saldo e una presenza positiva, sia su strada che fuori. Auguriamo a Sergio il meglio per i suoi sforzi futuri”, ha detto la squadra in una nota martedì sera.

Higuita, 24 anni, è stato filmato in sella a una Specialized Tarmac con livrea Bora-Hansgrohe durante un evento ciclistico ospitato dal compagno di squadra EF Education-Nippo Rigoberto Urán.

Il partner in bici del team è Cannondale.

EF Education-Nippo ha scelto di interrompere immediatamente il suo rapporto con Higuita per l’utilizzo di attrezzature non corrette per lo sponsor in un evento pubblico mentre era ancora alle dipendenze del team.

“Gli atleti in uscita possono guidare biciclette senza marchio delle loro nuove squadre dopo l’ultima gara WorldTour della stagione, secondo l’attuale modello di contratto congiunto AIGCP/CPA.

“Tuttavia, questo non è stato il caso della recente decisione di Sergio di guidare una bici al di fuori del problema della squadra al Giro de Rigo, che ha mancato di rispetto per i partner che lo supportano oggi. Di conseguenza, la squadra ha inviato una disdetta per quanto riguarda il suo contratto. Alla fine speriamo di lavorare con Sergio per arrivare a una soluzione amichevole”, ha continuato la dichiarazione.

Dopo alcune discussioni, sia Higuita che il team hanno stabilito una rotta che avrebbe portato il contratto fino al 2021.

“Desidero porgere le mie scuse a tutti gli sponsor e alla squadra. Ho commesso un errore nel guidare la bicicletta sbagliata in un evento pubblico, ma non è così che voglio lasciare questa squadra o ricordare il mio tempo qui. Ho aiutato i miei compagni di squadra al meglio delle mie capacità, ho vinto delle belle gare e ho stretto amicizia con lo staff e con i piloti che dureranno a lungo”, ha detto Higuita. “Sono felice che siamo riusciti a trovare un accordo e auguro alla squadra buona fortuna per le prossime stagioni”.

Mentre correva con i colori EF Education-Nippo, Higuita ha concluso al 10° posto a Il Lombardia 2021, ha vinto la migliore competizione per giovani corridori alla Parigi-Nizza 2020 e anche ai campionati nazionali colombiani su strada 2020 ed è stato secondo nella classifica generale a l’Amgen Tour della California 2019.

Desiet Kidane, professionista eritrea, uccisa da un autista

La professionista eritrea Desiet Kidane è stata uccisa martedì da un autista vicino alla capitale eritrea di Asmara mentre si stava allenando.

“Con il suo sorriso costante, la gentilezza, il rispetto e la profonda passione per il ciclismo, Desiet Kidane Tekeste era un giovane talento emergente che ci mancherà molto. I nostri pensieri sono con la sua famiglia, gli amici, i compagni di squadra e gli allenatori durante questo tragico periodo”, ha detto l’UCI in una nota martedì.

Ulteriori dettagli sull’incidente non sono disponibili.

Gareggiando sotto i colori della squadra continentale del World Cycling Center Continental dell’UCI, l’astro nascente ha vinto sia la cronometro che la corsa su strada ai Campionati continentali africani junior del 2018.

Kidane ha gareggiato ai campionati mondiali di ciclismo su strada UCI 2021 in Belgio e ha gareggiato nel Baloise Ladies Tour e Binche-Chimay-Binche. Si è classificata 18° nel Périgord Ladies 2021 e 22° nel Choralis Fourmies Féminine 2021.

VeloNews porge le più sentite condoglianze alla famiglia, agli amici e ai compagni di squadra di Desiet.





Source link