VN news ticker: Classic Grand Besançon e Tour du Jura rinviati, l’UCI condanna l’abuso razzista di Nacer Bouhanni

VN news ticker: Classic Grand Besançon e Tour du Jura rinviati, l’UCI condanna l’abuso razzista di Nacer Bouhanni


“],” filter “: ” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}”>

Il classico Grand Besançon e il Tour du Jura rinviati

Il Classic Grand Besançon e il Tour du Jura sono stati entrambi rinviati a più tardi nella stagione 2021.

Con la rinascita del COVID-19 nelle regioni vicine, le due gare che erano state programmate per il 16 e il 17 aprile sono state sospese fino a quando gli organizzatori non troveranno date alternative sul calendario.

Mercoledì, in consultazione con le autorità sanitarie locali, gli organizzatori della gara hanno annunciato il rinvio delle gare.

“Questa decisione è la più saggia nel contesto attuale. Ringraziamo le comunità, i nostri partner e i responsabili del canale L’Équipe per il loro supporto e ascolto “, ha affermato Laurent Monrolin a nome dell’organizzazione degli eventi. “Con loro, stiamo lavorando per trovare nuove date nel 2021, sicuramente alla fine dell’estate”.

Groupama-FDJ aveva Thibaut Pinot, Alexis Vuillermoz e piloti di supporto nelle liste di partenza, ma ora sarà libero di mescolare i roster per le altre gare imminenti.

La squadra non ha iniziato lo Scheldeprijs di mercoledì a causa della potenziale esposizione a COVID-19.

L’UCI condanna gli abusi razzisti nei confronti di Nacer Bouhanni

L’UCI ha condannato gli abusi razzisti nei confronti del velocista Arkéa-Samsic Nacer Bouhanni. Il pilota francese ha rivelato lunedì di essere stato il peso di messaggi razzisti e minacciosi sui social media dopo essere stato retrocesso al Cholet-Pays de Loire per aver accusato Jake Stewart di Groupama-FDJ.

In un comunicato, l’UCI ha dichiarato: “Per quanto grave sia la colpa del corridore francese” che “nulla giustifica gli insulti a cui è stato sottoposto nei giorni successivi all’atto di cui è accusato”.

Leggi anche: Nacer Bouhanni risponde agli insulti razzisti

L’organo di governo del ciclismo ha aggiunto di voler “condannare fermamente” gli abusi razzisti e “riaffermare il suo impegno incondizionato nella lotta contro tutte le forme di discriminazione”.

Bouhanni ha presentato una denuncia formale alla polizia contro coloro che lo hanno abusato e da allora ha chiuso la sua pagina Facebook a causa del volume di messaggi. Nel frattempo, il file L’UCI ha deferito l’incidente Cholet-Pays de Loire al suo comitato disciplinare per la revisione.

Groupama-FDJ fuori Scheldeprijs dopo il caso COVID-19

Arnaud Démare non sarà in lizza a Scheldeprijs dopo che il suo team Groupama-FDJ ha dovuto ritirarsi dalla classica del velocista a seguito di un caso COVID-19 all’interno del team.

Leggi anche: Anteprima di Scheldeprijs: Vento, caos e incidenti

“Non inizieremo lo Scheldeprijs questo mercoledì, a causa del test positivo per COVID-19 di uno dei membri del nostro team”, ha scritto il team in un post sui social media.

La squadra francese è la seconda squadra a ritirarsi dalla gara di un giorno belga a causa delle preoccupazioni sul coronavirus. Trek-Segafredo lo ha fatto all’inizio di questa settimana a causa della potenziale esposizione del ciclista al virus.





Source link