UAE Tour promette forti misure COVID nell’apertura di WorldTour – VeloNews.com

UAE Tour promette forti misure COVID nell’apertura di WorldTour – VeloNews.com


“],” filter “: ” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}”>

Quasi un anno fa, il Tour degli Emirati Arabi Uniti è stato uno dei primi eventi internazionali influenzati dal coronavirus pandemia. La gara è stata chiusa e piloti e staff sono stati rinchiusi nelle stanze d’albergo in quella che era un’anteprima di ciò che aspettava il resto del mondo.

Il mese prossimo, i funzionari di gara stanno andando avanti con la gara – 21-27 febbraio – che secondo loro garantirà la sicurezza e la salute dei motociclisti anche se le condizioni pandemiche peggioreranno in gran parte dell’Europa. E si spera di non vedere una ripetizione di quanto accaduto lo scorso anno.

Relazionato:

“La salute e la sicurezza dei nostri ospiti – i piloti, i funzionari di squadra e di gara, così come i fan – sono la nostra massima priorità, e i percorsi e le tappe per il 2021 UAE Tour sono stati decisi tenendo conto di queste preoccupazioni”, ha detto Saeed Hareb, Segretario generale Dubai Sports Council. “Ospitare il tour degli Emirati Arabi Uniti quest’anno, in questi tempi difficili … è una testimonianza del nostro successo come nazione nella lotta contro COVID-19 e un voto di fiducia nella capacità degli Emirati Arabi Uniti di ospitare i migliori eventi sportivi internazionali in un ambiente completamente sicuro. “

I funzionari hanno detto mercoledì che una batteria di misure di sicurezza sarà svelata come top rider come Chris Froome (Israel Start-Up Nation) e Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) sono tra i migliori nomi che volano dall’Europa. Tutti 19 squadre WorldTour si sono impegnati a correre.

I piloti e il personale saranno controllati per COVID-19 prima della partenza e all’arrivo negli Emirati Arabi Uniti, volando tramite voli charter speciali dall’Europa. La gara ricreerà il concetto di “bolla di gara” che ha funzionato bene negli eventi WorldTour nel 2020, e i motociclisti rimarranno distanti dal pubblico più ampio.

Con la cancellazione di eventi come il Santos Tour Down Under e la Cadel Evans Great Ocean Road Race, l’UAE Tour aprirà il calendario del WorldTour 2021. Finora, i funzionari dell’UCI sono rimasti in silenzio riguardo a un’ondata crescente di cancellazioni di gare a inizio stagione e molti nel gruppo si stanno preparando per ulteriori interruzioni.

Dopo l’annullamento delle gare di febbraio a Ruta del Sol e Volta ao Algarve, più squadre si stanno orientando verso l’UAE Tour e porteranno alcuni ciclisti che altrimenti avrebbero dovuto rimanere in Europa.

Il percorso per l’edizione 2021 dell’UAE Tour.

La gara vedrà il primo confronto nel 2021 tra Froome e il campione del Tour de France Tadej Pogačar (UAE-Emirates), che gareggeranno l’uno contro l’altro per la prima volta dal Tour degli Emirati Arabi Uniti 2020. L’anno scorso, Pogačar ha vinto una tappa ed è arrivato secondo assoluto prima che la gara fosse annullata, mentre Froome stava facendo la sua prima partenza dal suo incidente nel 2019. Dopo settimane di intenso allenamento in California, Froome farà il suo debutto con i colori della Israel Start-Up Nation .

Pogačar fa anche il suo debutto stagionale dopo un ritiro a squadre dove lui ei suoi compagni di squadra sono diventati la prima squadra del WorldTour a ricevere vaccini COVID-19.

“Sono molto contento di dare il via alla mia stagione all’UAE Tour”, ha detto Pogačar. “Mi sento bene e motivato a correre. Dopo la vittoria di tappa dell’anno scorso, torno affamato di più. Questo è un grande evento per me e per tutta la squadra e saremo qui per lottare per la vittoria nella nostra gara di casa “.

L’UAE Tour è tornato per la sua terza edizione e contribuirà a celebrare il 50 ° anniversario della creazione degli Emirati Arabi Uniti.

La novità del percorso in sette tappe nel 2021 sarà il ritorno di una tappa a cronometro, fissata per la fase 2. Ci sono quattro tappe adatte ai velocisti e partirà una flotta dei migliori velocisti del mondo, incluso Sam Bennett (Deceuninck -Quick-Step), Caleb Ewan (Lotto-Soudal) e Fernando Gaviria (UAE-Emirates). Due tappe che terminano su salite taglienti aiuteranno a decidere il GC.



Source link