Tom Pidcock farà il suo debutto in Ineos Grenadiers al Tour du Haut Var insieme a Geraint Thomas

Tom Pidcock farà il suo debutto in Ineos Grenadiers al Tour du Haut Var insieme a Geraint Thomas


Tom Pidcock farà il suo debutto per Ineos Grenadiers al Tour des Alpes Maritimes et du Var.

Il 21enne britannico si è unito ufficialmente alla squadra WorldTour il 1 ° febbraio e utilizzerà la corsa a tappe francese come riscaldamento in preparazione di una serie di classiche di un giorno che si schiererà per questa primavera.

Accanto a Pidcock per gli Ineos Grenadiers ci saranno due vincitori del Grand Tour, Geraint Thomas e Tao Geoghegan Hart, così come l’ex campione del mondo a cronometro Rohan Dennis.

Questa sarà la gara d’esordio di Geoghegan Hart del 2021, e la prima da quando ha vinto la maglia rosa al Giro d’Italia 2020. Geraint Thomas, nel frattempo, ha già iniziato la sua stagione all’Étoile de Bessèges.

>>> ‘Mi sono sentito di nuovo un ciclista puro’ – Mark Cavendish è felicissimo di correre di nuovo con Deceuninck – Quick-Step, nonostante la meccanica

Pavel Sivakov correrà la sua prima gara dal Tour de France dello scorso anno, mentre Dylan van Baarle e Jhonatan Narváez apriranno anche i loro account per il 2021.

“Noi torniamo indietro noi torniamo indietro noi torniamo indietro noi torniamo indietro … attttttackkkkkkkkk”, ha twittato Tao Geoghegan Hart, apparentemente almeno un po ‘eccitato di correre di nuovo.

Dopo la tre giorni del Tour des Alpes Maritimes et du Var, vinta da Nairo Quintana (Arkéa-Samsic) lo scorso anno, Pidcock si recherà nel weekend di apertura in Belgio per Omloop Het Nieuwsblad e Kuurne-Brussels-Kuurne.

Poi sarà finita in Italia per la Strade Bianche per poi tornare in Belgio ad aprile per Brabantse Pijl, Flèche Wallonne e Liège-Bastogne-Liège.

Ineos Grenadiers ha iniziato velocemente il 2021, ottenendo quattro vittorie nelle due gare per le quali si è schierata finora.

All’Étoile de Bessèges, il campione del mondo a cronometro Filippo Ganna ha preso le ultime due tappe, vincendo da una fuga prima di un’esibizione nella sua prodezza contro il tempo. Poi al Tour de La Provence, Iván Sosa ha vinto la tappa del Mont Ventoux per assicurarsi la vittoria assoluta, Egan Bernal è finito dietro di lui su Ventoux e in classifica generale.



Source link