Spy Shots: Prototipo Kross Level carbon XC hardtail mountain bike ha corso a Nové Město

Spy Shots: Prototipo Kross Level carbon XC hardtail mountain bike ha corso a Nové Město


Durante quattro giorni di gare alla Coppa del Mondo Nové Město XC la scorsa settimana, l’ex campionessa del mondo Maja Włoszczowska ha guidato un nuovissimo prototipo di hardtail in carbonio Kross Level. Condividendo un profilo generale simile all’attuale livello B, questa bici da cross country senza etichetta ha diverse caratteristiche distintive che suggeriscono una guida più raffinata e più confortevole …

Prototipo di mountain bike hardtail da gara Kross Level XC in carbonio

Prototipo hardtail Kross Level XC in carbonio, mountain bike da corsa campestre Nove Mesto XCO World Cup, foresta Maja Włoszczowska

Quattro anni fa l’ex campionessa del mondo e più volte campionessa nazionale polacca era alla Coppa del Mondo ceca, gareggiando verso le Olimpiadi di Rio su un carbonio allora nuovo Kross Level hardtail. E sembra che questo fosse probabilmente il piano anche quest’anno, con un’altra nuova hardtail Level XC per le Olimpiadi di Tokyo del 2020 che non avrebbero dovuto esserlo.

Le modifiche visibili all’esterno di questo prototipo di telaio sono sottili. Ma abbiamo anche sentito che c’è qualche interessante scienza dei materiali in agguato all’interno della bici da cross country prodotta nell’UE.

Una hardtail XC in carbonio adatta per le gare tecniche della Coppa del Mondo

Prototipo hardtail Kross Level XC in carbonio, mountain bike da corsa campestre Nove Mesto XCO World Cup, riscaldamento dei rulli Maja WłoszczowskaAncora in corsa per il loro team ufficiale, Maja Włoszczowska è stata l’unico pilota Kross alla Coppa del Mondo ceca a non correre il Terra da 100 mm bici full-suspension. Già noto per preferire la hardtail più leggera anche sul percorso tecnico Nové Město, questo nuovo prototipo presenta foderi verticali notevolmente appiattiti che sono sicuri di flettersi abbastanza da assorbire alcuni degli impatti delle ruote posteriori dalle gocce e dai giardini rocciosi che sporcano la pista.

Cosa c’è di nuovo in questo nuovo prototipo di hardtail da cross country Level?

Prototipo hardtail Kross Level XC in carbonio, mountain bike da corsa campestre Nove Mesto XCO World Cup, Maja Włoszczowska completaIl tubo superiore attorcigliato e persino la forma sporgente profilata del tubo sterzo sembrano invariati su questo livello di nuova generazione, sebbene i profili complessivi del tubo superiore e inferiore appaiano meno angolari nella sezione trasversale. Ma quei foderi verticali piatti appaiono anche più sottili lateralmente, poiché si assottigliano bruscamente dal gruppo del sedile per fare spazio a questi pneumatici Mitas Scylla 29er.

Confrontando l’attuale Level con questa nuova bici, sembra esserci anche molto meno spazio tra la ruota posteriore da 29 ″ e il BB / tubo sella, suggerendo foderi orizzontali accorciati per una maneggevolezza più agile. Quei foderi orizzontali rivisti ora sono anche più alti (probabilmente per bilanciare la rigidità persa per i foderi verticali flessibili) e sono più larghi mentre si avvolgono per unirsi alla base più ampia e svasata del tubo sella.

Prototipo hardtail Kross Level XC in carbonio, mountain bike da corsa campestre Nove Mesto XCO World Cup, avantreno Maja Włoszczowska

In primo piano possiamo vedere che la nuova bici ottiene un passaggio del cavo interno rivisto nella parte superiore del tubo obliquo rispetto alla precedente configurazione esterna, pur mantenendo la stessa porta del cavo lato guida per instradare un contagocce invisibile per il reggisella da 27,2 mm. Si attacca anche con un movimento centrale PressFit.

Prototipo hardtail Kross Level XC in carbonio, mountain bike da corsa campestre Nove Mesto XCO World Cup, coda Maja WłoszczowskaNella parte posteriore della bici, i foderi sottili ei foderi orizzontali squadrati si uniscono a un’estensione più corta, ma più profonda sopra l’asse passante imbullonato (come sulla Terra). Il prototipo hardtail si sposta anche su un montaggio del freno posteriore a montaggio piatto più leggero, anche se i freni XTR di Maja e il rotore posteriore da 160 mm richiedono un adattatore di montaggio post aggiuntivo.

Come per il tubo sterzo, possiamo anche dare una sbirciatina ad alcuni intrecci di carbonio attorno al morsetto del reggisella, forse suggerendo che queste due aree vengano rinforzate rispetto al carbonio UD della maggior parte del resto del layup del telaio.

Prototipo hardtail Kross Level XC in carbonio, mountain bike da gara di cross-country Nove Mesto XCO World Cup, pumptrack Maja Włoszczowska

Non abbiamo ricevuto alcuna conferma da Kross, ma si dice che questa hardtail in carbonio incorpori la fibra di grafene nel layup del carbonio per ottimizzare in qualche modo il peso più leggero e una maggiore rigidità – una novità per il motociclista. Inoltre, si dice che la nuova hardtail sia prevista per la produzione nella fabbrica di carbonio di Kross in Polonia, unendosi alla Terra bici a sospensione completa per la produzione interna UE completa.

Kross.eu



Source link