Scott revisiona le bici da strada e gravel Speedster in lega per il 2022

Scott revisiona le bici da strada e gravel Speedster in lega per il 2022


Scott Bikes ha avuto un paio di anni impegnati, dopo aver revisionato una manciata delle sue gamme premium. Sulla strada, il tossicodipendente RC ha ottenuto un restyling aerodinamico con cavi completamente nascosti, e poi, più recentemente, abbiamo visto idee simili trasformarsi nel nuovo Addict Ghiaia.

Scott ha ora preso alcuni di questi concetti di design e li ha fatti scorrere silenziosamente fino alle sue offerte di bici da strada e gravel più entry-level.

Qui diamo uno sguardo alle nuove bici Speedster (strada) e Speedster Gravel. Ma prima di esaurire l’ordine di una di queste macchine in lega, sappi che la carenza di forniture di parti nel settore delle biciclette significa che probabilmente non le vedremo sugli scaffali fino a marzo 2022 (almeno per gli Stati Uniti). E una tale attesa non sembra esclusiva nemmeno di Scott.

L’effetto a cascata

Le nuove bici Scott Speedster Road e Gravel possono servire a scopi nettamente diversi, ma proprio come le bici da strada Addict RC e Addict Gravel premium, queste nuove bici in lega condividono ancora un gran numero di caratteristiche in comune.

Entrambe le versioni dello Speedster sono ora solo con freno a disco e presentano telai con una struttura in alluminio a doppio spessore. Il telaio non cambia in base al livello della bici, ma ci sono alcune differenze nelle forcelle utilizzate, con le versioni più costose che ottengono una forcella full carbon più leggera, mentre i modelli di livello inferiore utilizzano un tubo di sterzo in alluminio.

La versione Road offre spazio per pneumatici fino a 35 mm (misurati) e viene fornita di serie con pneumatici di larghezza 32 mm montati. La versione Gravel offre spazio per un moderno pneumatico da 45 mm e i modelli più costosi sono dotati di pneumatici che utilizzano tutto lo spazio disponibile.

Questi telai presentano una geometria di tipo endurance con altezze della pila più alte e passi più lunghi rispetto ai modelli più veloci (e più costosi). Come tradizionalmente accade con le bici Scott, i numeri di portata nelle sette taglie sono in genere abbastanza lunghi, ma vengono utilizzati steli più corti per bilanciare le cose.

Forse l’esempio più ovvio della tecnologia a cascata è la generale mancanza di cavi esposti al manubrio. Anche i modelli più spartani offrono una tale caratteristica che è sorprendente visti i freni a disco meccanici e gli ingranaggi equipaggiati.

Tuttavia, rispetto ai loro fratelli in carbonio, questi modelli in lega si tirano leggermente indietro su quanto siano effettivamente nascosti i cavi. I modelli Speedster fanno passare i cavi sotto i flat del manubrio (non attraverso il manubrio) e poi sotto l’attacco manubrio che guadagna una copertura in plastica per tenere i cavi al riparo dal vento. Questo approccio più semplice dovrebbe rendere le future riparazioni o adattamenti molto meno noiosi.

Dallo stelo rivestito, i cavi entrano nella parte anteriore del tubo di sterzo e corrono internamente alle rispettive parti. Il metodo di Scott per nascondere i cavi significa che il tubo della forcella mantiene una forma rotonda, rastremandosi da 1 1/2 “di diametro nella parte inferiore fino a 1 1/4” ancora sovradimensionato nella parte superiore. Mentre le bici sono progettate per essere utilizzate con gli esclusivi attacchi manubrio Syncros, i proprietari possono montare qualsiasi attacco manubrio da 1 1/4 “(come quelli offerti da Zipp, Ritchey e Giant) se sono disposti ad accettare un instradamento dei cavi più disordinato.

Le nuove bici Speedster utilizzano il design del tubo sterzo eccentrico di Scott che compensa il cuscinetto superiore più piccolo rispetto al cuscinetto inferiore.

Coloro che sono allergici alla vista dei cavi potrebbero comunque voler guardare più bici in carbonio premium poiché i cavi sembrano uscire dal telaio sul movimento centrale e vengono quindi eseguiti lungo i foderi orizzontali.

Usando un design simile al Addict Ghiaia, entrambe le versioni Road e Gravel sono dotate di sottili supporti per parafango anteriore e posteriore. Scott offrirà parafanghi Gravel e Road a montaggio diretto tramite il suo marchio Syncros, ma si dice che anche altri parafanghi popolari dovrebbero funzionare. La Speedster Gravel offre anche supporti per una borsa a tubo orizzontale.

Altre caratteristiche del telaio includono l’uso di un normale reggisella rotondo da 27,2 mm trattenuto da un morsetto reggisella standard. E i telai sembrano utilizzare un guscio del movimento centrale Press-Fit 86, una scelta polarizzante che molto probabilmente aiuta nel generoso spazio per pneumatici offerto.

velocista

Coloro che desiderano rimanere principalmente sull’asfalto saranno probabilmente meglio serviti dal normale Speedster. Scott lo offrirà a vari prezzi, tuttavia la disponibilità del modello specifico dipenderà sicuramente dalla tua regione. Ecco una rapida occhiata alla gamma per gli USA. Le versioni Contessa specifiche per le donne sono elencate per altre regioni. Prezzi e disponibilità per altre regioni devono essere confermati.

L’opzione meglio equipaggiata sarà venduta per US $ 1.999 e offrirà una trasmissione Shimano 105 completa 2 × 11 velocità (guarnitura compatta) con freni a disco idraulici. Il marchio di componenti di Scott Syncros si occupa delle ruote e dei punti di contatto, con pneumatici Schwalbe Lugano da 32 mm che avvolgono i cerchi in lega.

Lo Speedster 20 (US $ 1.599) offre lo stesso telaio e forcella full carbon ma passa a un gruppo Shimano Tiagra 2×10 velocità con freni a disco meccanici. Le ruote e i punti di contatto rimangono invariati rispetto al modello sopra.

Risparmiando $ 100, lo Speedster 30 è lo stesso di sopra ma con un gruppo Shimano Sora 2 × 9 velocità e pinze dei freni a disco meccaniche più economiche. A completare la gamma ci sono lo Speedster 40 (US $ 1.299) e lo Speedster 50 (US $ 1.099) che passano a forcelle in lega e abbassano ulteriormente la qualità degli ingranaggi con un’ovvia proporzione dei tuoi soldi che va nel telaio e nel cablaggio nascosto. Lo Speedster 40 utilizza Shimano Claris a 2×8 velocità, mentre lo Speedster 50 passa a bit Shimano a 2×7 velocità non di serie.

Ghiaia Speedster

Pur essendo ancora in grado di sfidare la strada, la Speedster Gravel mira ad aggiungere più versatilità con pneumatici più larghi, rapporti di marcia più bassi e una geometria più stabile.

La Speedster Gravel 10 è l’offerta più premium della nuova gamma di bici in lega sia per la strada che per la ghiaia. A $ 2.799, questa bici da ghiaia offre il nuovo gruppo wireless Rival XPLR AXS di SRAM con cassetta 10-44T e freni a disco idraulici. I cerchi larghi 25 mm provengono da Syncros, così come molti altri componenti.

Lo Speedster Gravel 10 è l’offerta più lussuosa dell’intera gamma Speedster.

Spendendo US $ 1,999 ottieni lo Speedster Gravel 20 con lo stesso telaio e forcella full carbon come sopra ma con il passaggio a un gruppo Shimano GRX 2×11. Le ruote e i componenti Syncros rimangono gli stessi, così come gli pneumatici Schwalbe G-One Bite Performance da 45 mm di larghezza.

Lo Speedster Gravel 30 (US $ 1.699) ha lo stesso telaio, forcella, ruote, cockpit e pneumatici come sopra, ma passa a una versione 2×10 di Shimano GRX. Mantiene i freni a disco idraulici. Questo modello è disponibile in beige o nero.

A US $ 1.499, lo Speedster Gravel 40 EQ sembra essere più un’opzione per pendolari multiuso ed è dotato di parafanghi a tutta lunghezza e ingranaggi compatti più simili a quelli della strada. Questo funziona con cambio Shimano Tiagra 2×10 velocità con freni a disco meccanici.

Infine, spendendo US $ 1.199 otterrai lo Speedster Gravel 50 che presenta una forcella in lega, una trasmissione Shimano Claris 2 × 8 e freni a disco meccanici. E sì, il cablaggio nascosto è ancora presente qui.

Una lunga attesa

Le nuove Speedster e Speedster Gravel sono bici che vorremmo recensire, ma con tempi di consegna lunghi e stock non previsti fino al prossimo anno, ci vorrà del tempo prima di avere un’opinione su queste bici appena annunciate.

Se nel frattempo stai cercando una moderna bici in lega in stile all-road, allora vale la pena dare un’occhiata a bici come la Trek Domane Al, il Il gigante si contende AR, e il Orbea Avant.

Maggiori informazioni possono essere trovate su Scott-Sports.com.



Source link