Report: accordo per Mark Cavendish per rimanere con Deceuninck-Quick-Step non ancora concluso

Report: accordo per Mark Cavendish per rimanere con Deceuninck-Quick-Step non ancora concluso


“], “filter”: “nextExceptions”: “img, blockquote, div”, “nextContainsExceptions”: “img, blockquote” }”>

Mark Cavendish ha un’offerta di contratto per rimanere con Deceuninck-Quick-Step nel 2022, ma non è ancora stata firmata.

Questo secondo quanto riportato dai media belgi, che lo confermano Deceuninck-Quick-Step ha offerto a Cavendish un’estensione del contratto di un anno per rimanere con la squadra per il 2022.

Finora, i rapporti suggeriscono che Cavendish e il team manager Patrick Lefevere non siano ancora d’accordo sui termini.

Sembrano esserci complicazioni sui termini finanziari e sportivi, secondo Het Nieuwsblad.

Leggi anche: Più saggio, il più vecchio Cavendish assapora il ritorno in cima

Cavendish è tornato ai suoi modi vincenti dopo essersi unito alla squadra belga per il 2021, inclusa la vittoria di quattro tappe al Tour de France per portarlo alla pari con Eddy Merckx nella lista delle vittorie di tutti i tempi.

Un’altra vittoria al Tour metterà Cavendish nel libro dei record.

I rapporti dicono che il conflitto sembra essere sui bonus di prestazione e sull’insistenza di Cavendish di avere la possibilità di correre il Tour il prossimo anno, ma il recupero di Fabio Jakobsen, che ha vinto quattro tappe e la maglia a punti alla Vuelta a España, significa che può essere alcuna garanzia.

Leggi anche: Cavendish nominato nel Team GB Road Worlds Team

Cavendish – che correrà i campionati del mondo questo mese in Belgio per la prima volta da quando è arrivato secondo a Peter Sagan nel 2016 – ha detto che è stato grazie a Quick-Step che potrebbe tornare nel circolo dei vincitori nel 2021.



Source link