Recupero: gli elementi per diventare più veloci

Recupero: gli elementi per diventare più veloci


È facile pensare al recupero come secondario rispetto all’allenamento o come effetto collaterale del duro lavoro che fai sulla bici. In verità, è in realtà la parte più direttamente impattante del processo di formazione. Solo attraverso il recupero il tuo corpo diventa effettivamente più forte e solo attraverso il riposo diventi più veloce. In questa puntata della nostra serie Elements of Getting Faster in corso, diamo uno sguardo ai 4 elementi del recupero.


Gli elementi per diventare più veloci: dormire

Dormire

Lo scopo dell’allenamento è spingere il tuo corpo oltre i suoi limiti per stimolare supercompensation. In altre parole, l’allenamento provoca danni che il corpo ripara eccessivamente, lasciandoti più forte di prima, che si verificano soprattutto durante il sonno. Anche se il sonno potrebbe sembrare un periodo passivo di inattività, in realtà è tutt’altro, e il processo riparativo significa che durante il sonno stai migliorando nell’andare in bicicletta.

Ogni atleta che vuole avere successo ha bisogno di dormire, e molto. Gli esperti raccomandano 8 ore di sonno a notte, quando possibile, e molti atleti preferiscono ancora di più. Ma sfortunatamente non è sempre facile o conveniente dormire quanto dovresti. Con orari impegnativi e vite complicate, la maggior parte di noi lascia cadere il sonno nel dimenticatoio almeno occasionalmente e la nostra prestazione ne risente.

Tutto ciò che puoi fare per dormire meglio e più a lungo può aiutarti a diventare più veloce. Monitorare il sonno e attenersi a una routine può essere estremamente utile, poiché il tuo corpo preferisce naturalmente un programma di sonno prevedibile e regolare. Riduci leggermente la temperatura nella tua stanza ed evita di guardare computer o telefoni per circa 90 minuti prima di andare a letto. Tutti inseguiamo guadagni marginali sulla bici, ma i miglioramenti nel sonno possono fare più di una piccola differenza.


Gli elementi per diventare più veloci: il riposo

riposo

Qualsiasi buon piano di allenamento include il riposo. Il riposo assume la forma di regolari giorni di riposo, settimane occasionali di intensità ridotta e periodi più lunghi fuori stagione di un mese o più. Come il sonno, il riposo può sembrare passivo ma in realtà è un processo attivo e cruciale. In effetti, la serietà con cui tratti il ​​tuo riposo può fare o interrompere il tuo allenamento sia a breve che a lungo termine.

La formazione periodica funziona perché lo è progressivo– lo stress aumenta nel tempo e gradualmente stabilisce un nuovo equilibrio, e seguendo la fatica di un duro sforzo con una giornata più facile il tuo corpo può recuperare quel tanto che basta per affrontare il prossimo duro allenamento. Settimane di riposo occasionali consentono un recupero più significativo e fuori stagione lasciano che il corpo scuota lo stress cronico di una lunga stagione di allenamento. Saltare uno qualsiasi di questi periodi di riposo può portare a stagnazione e stabilizzazione, e se il riposo viene cronicamente ignorato può persino portare a sovrallenamento.

La chiave per riposare è seguire il tuo piano di allenamento. I giorni liberi e le settimane facili sono inclusi per un motivo, e trattandoli seriamente come tratti i tuoi allenamenti duri ti prepari per il successo. Massimizza il tuo recupero fuori dalla bici riducendo lo stress della vita quando possibile ed essere particolarmente consapevole di recuperare dopo periodi di infortunio o malattia. I guadagni a lungo termine del recupero completo superano sempre i pericoli a breve termine della perdita di forma fisica.


Gli elementi per diventare più veloci: divertimento

divertimento

Non importa quanto seriamente prendi il tuo allenamento, ci sono ottime possibilità che non gareggi per guadagnarti da vivere. Questo è un hobby e, sebbene l’allenamento non sia sempre piacevole, dovrebbe essere davvero divertente. Festeggia i miglioramenti quando li vedi e ricompensati per il tuo duro lavoro. Te lo sei guadagnato e puoi usare l’affermazione positiva per continuare a spingere in avanti.

Esistono altre semplici strategie per rendere i tuoi allenamenti più piacevoli. Allenamenti di gruppo sono un ottimo modo per aggiungere un po ‘di cameratismo alla tua formazione. Sono un ottimo modo per spingersi a vicenda durante allenamenti impegnativi e test di rampa, e la conversazione può aiutare a passare il tempo su percorsi facili. Allenamenti esterni sono un altro modo per cambiare le cose, permettendoti di rimanere coerente con il tuo allenamento all’aperto all’aria aperta.

A volte, divertirsi significa semplicemente non pensare troppo alle cose. Il tuo piano di allenamento lo fa per te e puoi rilassarti e seguire gli allenamenti programmati sapendo che diventerai più veloce se rimani coerente. Inoltre, non esercitare troppa pressione su di te per allenarti perfettamente. Se decidi di sostituire un allenamento con un giro di gruppo o una crociera non strutturata di tanto in tanto, non sarà la fine del mondo. La coerenza è fondamentale, ma se una deviazione occasionale dal piano è il modo in cui ti mantieni motivato, probabilmente finirai più velocemente per farlo.


Gli elementi per diventare più veloci: equilibrio

Equilibrio

In relazione al divertimento, la capacità di bilanciare un programma di allenamento con la tua vita reale è una componente importante del tuo successo come atleta. È una sfida per tutti: nessuno ha tempo illimitato per allenarsi e pochissimi di noi ottengono il giusto equilibrio ogni volta. Concentrati sulle cose che puoi controllare, dando priorità al tuo allenamento come uno sbocco salutare. Dopotutto, un più sano si può essere più presenti nella propria vita familiare e lavorativa, e in quel caso vincono tutti.


Non hai gli elementi per diventare più veloce? Scarica il PDF completo per tutti gli elementi, i dettagli e le descrizioni in modo da poter essere sicuro di implementarli nella tua formazione.


Diventando più veloce con TrainerRoad

Pronto per essere più veloce? Spinto dalla scienza e dai dati, TrainerRoad fornisce gli strumenti di formazione, pianificazione e analisi necessari per diventare un ciclista più veloce con un sistema mirato e diretto. Crea un piano di allenamento personalizzato con Plan Builder, completa gli allenamenti al chiuso, all’aperto o con gli amici e dimostra che il tuo allenamento funziona con strumenti di analisi post-corsa. Puoi essere certo che diventerai un ciclista più veloce e oltre 1.500 storie di atleti TrainerRoad Provalo. Prova TrainerRoad con una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Dai un’occhiata a TrainerRoad





Source link