Recensione Specialized Stumpjumper Alloy FSR 2021 –

Recensione Specialized Stumpjumper Alloy FSR 2021 –


Una delle mountain bike più vendute sul mercato, non sorprende che il primo lotto di salti moncone 2021 non sia durato molto a lungo. Abbiamo dato un’occhiata più da vicino allo Stumpjumper Alloy e, come sempre, siamo rimasti molto colpiti!

La lega Stumpjumper porta una cinematica delle sospensioni completamente nuova e una geometria progressiva in un pacchetto interamente in lega che è sia leggero che estremamente resistente. Equipaggiato con un semplice gruppo SRAM SX a 12 velocità, lo Stumpjumper Alloy è il tuo pass per tutte le avventure sui sentieri.

– SURVIVE THE GRIME – MTB TOP TIPS –

IL PUNTO DI RIFERIMENTO DEL TRAIL Specialized ha perseguito alcuni obiettivi importanti quando ha progettato il nuovissimo Stumpjumper. Doveva eccellere su ogni tipo di percorso, per ogni stile di pilota. Per ottenere ciò, sono andati dopo una seria riduzione del peso senza sacrificare la durata, un telaio rigido e reattivo che continua a essere leggero e vivace, una geometria che migliora la guida di tutti e la migliore cinematica delle sospensioni che sanno progettare. Si scopre che puoi avere la tua torta e mangiarla anche tu con il nuovo Stumpjumper.

I 130 MM DI VIAGGIO PIÙ DOLCI CHE GUIDERAI MAI Specialized ha massaggiato la cinematica delle sospensioni Stumpjumper per ottenere le migliori prestazioni a tutto tondo possibili in un pacchetto da 130 mm. Innumerevoli ore di sviluppo in laboratorio delle sospensioni e test sul campo hanno creato un raffinato ripper a metà corsa che mangia grandi terreni come una bestia alimentata dalla gravità, si muove come un sogno ovunque e si arrampica come se avesse un motore.

– TENDENZE BICI – IL FUTURO DEL CICLISMO –

GEOMETRIA PROGRESSIVA La geometria S-Sizing del nuovo Stumpjumper colpisce il punto debole progressivo. È lungo, basso e lento, con una forcella offset corta e un angolo del tubo sella più ripido. Questi numeri si combinano per rendere la tua corsa più stabile, più impegnativa, più confortevole in arrampicata, migliore ovunque. Con la regolazione FlipChip puoi perfezionare ulteriormente la tua vestibilità, assicurandoti che il tuo nuovo Stumpjumper funzioni perfettamente su qualsiasi terreno tu scelga.

RIDER-FIRST ENGINEERED ™ I telai Rider-First Engineered ™ utilizzano un approccio specifico alle dimensioni per le caratteristiche di guida che garantisce una maneggevolezza di riferimento e prestazioni impeccabili, indipendentemente dalle dimensioni del telaio o del ciclista. Che tu sia un grom felice di saltare in sella a una S1, o un gigante del DH che ha bisogno della lunga S6, sperimenterai gli stessi tratti di guida: curve affilate e rigidità anteriore e posteriore bilanciata – al minimo- possibile peso. Per leggero intendiamo veramente leggero: 2.250 grammi (S-Works, taglia S-3, con ammortizzatore posteriore).

– 12 CATTIVE ABITUDINI MTB – LE FASTIDIOSE –

Il verdetto:

Siamo ammiratori a lungo termine dello stumpjumper, avendo avuto molto attraverso le porte nel corso degli anni, è fantastico vedere così tanti progressi in ogni edizione. Anni di feedback dei ciclisti, combinati con un’attenta progettazione, mantengono questa bici in prima linea nell’agenda. E con questo modello in lega non romperà la banca!

– ACQUISTARE ORA –



Source link