Primož Roglič riconosciuto come atleta sloveno dell’anno, Wout van Aert vince il premio Kristallen Fiets – VeloNews.com

Primož Roglič riconosciuto come atleta sloveno dell’anno, Wout van Aert vince il premio Kristallen Fiets – VeloNews.com


“],” filter “: ” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}”>

Primož Roglič è stato riconosciuto come atleta sloveno dell’anno 2020, per il secondo anno consecutivo.

Roglič è stato recentemente riconosciuto anche come il miglior ciclista sloveno del 2020, una distinzione che condivide con il connazionale Tadej Pogačar.

Accettando il premio, Roglič ha detto: “[I am] super felice di ricevere il premio per il miglior atleta maschio della Slovenia nel 2020. [I am] onorato di essere in questo posto per il secondo anno consecutivo. “

Roglič ha vinto quattro tappe della Vuelta a España 2020, oltre a conquistare il titolo assoluto per il secondo anno consecutivo. Ha anche vinto una tappa al Tour de France e ha guidato la classifica generale fino alla penultima tappa. Anche il 31enne ex saltatore con gli sci ha vinto il 2020 Liège-Bastogne-Liège in modo drammatico con un lancio in bici quando Julian Alaphilppe ha alzato le braccia prima del traguardo, permettendo allo sloveno di sorpassarlo nell’ultimo metro della gara.

Wout van Aert ha premiato Kristallen Fiets

Wout van Aert è stato premiato con il premio della bicicletta di cristallo dal quotidiano belga Het Laatste Nieuws.

“È fantastico aggiungere questo premio al mio palmares. Sono felice di essere sempre stato ambizioso e di aver avuto il coraggio di affrontare nuove sfide. Questo mi ha portato dove sono ora “, ha detto van Aert.

Il premio annuale viene consegnato a un ciclista belga che si ritiene abbia eseguito il migliore nel corso dell’anno.

Questo premio risale al 1992, con notabili come Johan Museeuw, Tom Boonen, Sven Nys, Philippe Gilbert, Victor Campenaerts e Remco Evenepoel che in precedenza hanno ricevuto il premio distintivo.





Source link