Pieter Weening conclude la carriera da professionista – VeloNews.com

Pieter Weening conclude la carriera da professionista – VeloNews.com


“],” filter “: ” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}”>

Ciclista professionista olandese Pieter Weening ha annunciato il suo ritiro, concludendo 17 anni da ciclista professionista.

“Sono felice di annunciarlo ora che mi sento fiducioso e felice di poterlo fare. Per quasi 20 anni ho svolto il lavoro che sognavo e amavo. Mi sono divertito in ogni stagione in cui ho corso e ne sono davvero grato. Ma nelle ultime settimane mi sono detto serenamente che basta ”, ha detto Weening tramite il sito web di Trek-Segafredo. “Dopo essere stato in viaggio per quasi vent’anni, ora voglio solo riposarmi e godermi la vita a casa a Neerharen con mia moglie ei nostri due figli. Ho alcuni pensieri e idee per il futuro, ma ora non è il momento di fare annunci “.

Il 39enne aveva appena firmato con Trek-Segafredo nel giugno 2020.

Weening è diventato professionista nel 2004 e ha corso a livello WorldTour con Rabobank e Orica-GreenEdge fino al 2015, prima di unirsi all’ormai defunto Roompot-Charles.

Dopo aver accumulato 13 vittorie individuali – tra cui la tappa 8 al Tour de France 2015 e due tappe del Giro d’Italia – Weening ha anche vinto la classifica generale al Tour of Pologne 2013 e anche il Tour of Norway 2016.

“Non ho rimpianti. Porto con me tanti bei ricordi del ciclismo. Le vittorie al Tour nel 2005, e quelle al Giro nel 2014 e 2011, con quattro giorni Maglia Rosa, sono stati i momenti più alti. “

Weening ha iniziato il Giro d’Italia 2020 correndo a sostegno del compagno di squadra e dell’eventuale podio Richie Porte. Tuttavia, Weening è caduto nella fase 4 quando ha colpito una bottiglia d’acqua e, sebbene abbia finito la fase, non è partito il giorno successivo.



Source link