Pauline Ferrand-Prévot vince la terza maglia iridata ai campionati mondiali di MTB – VeloNews.com

Pauline Ferrand-Prévot vince la terza maglia iridata ai campionati mondiali di MTB – VeloNews.com


“],” filter “: {” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}}”>

Pauline Ferrand-Prévot sabato ha mantenuto il titolo di campionessa mondiale di mountain bike cross-country. La francese ha conquistato la sua terza maglia iridata nella disciplina sul percorso fangoso e scivoloso di Leogang nelle Alpi austriache.

Il 28enne è uscito da solo dal gruppo sulla prima salita della gara, e nonostante una meccanica ha continuato a guadagnare terreno su un gruppo di testa composto da Anne Terpstra (Olanda), Evie Richards (GB) e Rebecca McConnell (Australia).

Ferrand-Prévot alla fine ha vinto per quasi tre minuti, con Eva Lechner (Italia) e McConnell al secondo e terzo posto. La vittoria è il terzo titolo di Ferrand-Prévot dopo il 2015 a Vallnord, Andorra e il 2019 a Mont Sainte-Anne, in Quebec. Ha anche vinto il titolo mondiale su strada nel 2014 e il titolo di ciclocross l’anno successivo.

“È stata una gara davvero straordinaria”, ha detto. “Volevo fare una buona partenza per riuscire a fare un gap in salite e discese, perché sapevo che poteva essere un po ‘teso in discesa se stessimo guidando in gruppo …
grande divario. Volevo essere al sicuro fino alla fine, mantenere la calma e guidare a un buon ritmo “.

Dopo un’operazione per endofibrosi iliaca alla gamba sinistra nel gennaio 2019, la francese era tornata in azione alla fine di agosto dello scorso anno, ma ha dovuto ulteriore intervento chirurgico all’inizio di gennaio 2020 per lo stesso infortunio.

Il rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 all’estate 2021 a causa della pandemia COVID-19 ha dato a Ferrand-Prévot un po ‘più di tempo per riprendersi dalla sua successiva operazione, permettendole di tornare in forma con un terzo posto e una vittoria alle gare di Coppa del Mondo a Nove Mesto all’inizio di ottobre.

-AFP Ha contribuito a questo rapporto



Source link