Must Watch: la missione di Grizzly Munro di scalare (e scendere) tutti i 282 Munro in Scozia

Must Watch: la missione di Grizzly Munro di scalare (e scendere) tutti i 282 Munro in Scozia


Cosa diavolo è un Munro? Bene, è il nome di qualsiasi montagna in Scozia che supera i 914,4 m. Grazie alle incredibili leggi sull’accesso aperto della Scozia, Sean Green aka Grizzly Munro, o chiunque altro, è in grado di guidarli tutti e 282. E questo è esattamente ciò che ha deciso di fare a bordo della sua Guida deviata mountain bike con cambio a perno alto.

Munro insaccati: 145/282

Griz: Sean Green sulla sua Munro Bagging Mission

Un cortometraggio di Tommy Wilkinson di Descent World Agency. Foto per gentile concessione di Andy Cole.

Parole da Descent World

Sean Green è un volto ben noto sulle montagne della Scozia. Con un eclettico mix di tatuaggi, il suo telaio grizzly e spesso con una bici sulla schiena, una violetta che si rimpicciolisce non è.

Un’infanzia trascorsa disegnando modelli su se stesso mentre sognava le aspre vette, i dervisci rotanti e gli sforzi esoterici che le Highlands forniscono ha lasciato a Sean la spinta a raggiungerli tutti – “insaccare” come è ormai comunemente noto come.

sean green grizzly munro diaries

Sebbene non sia il primo (Paul Tattersal può rivendicare questa impresa) a raggiungere tutte le 282 vette in bicicletta, ed essendo solo poco più a metà (145), Sean è un ragazzo che lavora con una giovane famiglia – che richiede un’abile capacità di destreggiarsi tra le proprie ambizioni e le responsabilità della vita familiare – questo rende il suo progetto lungo, arduo e, a volte, a rischio di non essere realizzato.

Nelle parole di Sean il sogno che sta inseguendo va oltre le esperienze fisiche. “Spesso mi viene chiesto della mia discesa preferita. Ed è davvero difficile rispondere. Penso che ce ne siano 6 o 7 che si sfideranno per il primo posto. Ciò che lo rende così difficile è il romanticismo di queste montagne e le emozioni che evocano.

sean green discendente munro scozia

Alcuni dei migliori giorni in bici non sono stati necessariamente sui migliori sentieri che queste montagne offrono, ma invece, una combinazione di panorami e sensazioni che mi hanno riempito con nient’altro che “euforia” per mancanza di una parola migliore.

In piedi in cima alla vetta del Binnien Mor alle 22.15 in una notte d’estate, guardando il tramonto sul potente Ben Nevis. Non un soffio di vento, cieli limpidi per 100 miglia in ogni direzione, una sensazione di vera solitudine e in definitiva insignificante in questo mondo. Una mente lucida per concentrarsi solo su ciò che ti circonda. Tutto ciò che conta sono io, la mia bici, e riuscire a scendere da questa montagna con il sorriso più grande sul viso.

sean green riding scozzese munro tramonto

Quelli sono i giorni che desidero, gli striscianti di singletrack d’oro mai guidati prima, sono solo un bonus ”.

Clicca il link sottostante per seguire Sean nella sua missione di catturare tutti i 282 Munro.

GrizzlyMunroDiary.com



Source link