Mathieu van der Poel recupera il gap in salita per conquistare la vittoria di tappa del Tour de Suisse

Mathieu van der Poel recupera il gap in salita per conquistare la vittoria di tappa del Tour de Suisse



Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) potrebbe essere appena tornato in strada dopo uno stint in mountain bike, ma è già arrivato sul gradino più alto del podio, conquistando la vittoria Fase 2 del Tour de Suisse dopo essersi rimesso in gioco nonostante fosse rimasto sbalzato sull’ultima salita.

A poco più di sette chilometri dal traguardo e sembrava che la tappa inzuppata di pioggia verso Lachen avrebbe potuto allontanarsi dal campione olandese dopo che il campione del mondo Julian Alaphilippe (Deceuninck-QuickStep) ha sferrato un feroce attacco sui 2,4 chilometri di salita con un pendenza media di quasi il nove per cento. È stato uno sforzo che ha diviso il campo, con van der Poel che inizialmente ha faticato a rispondere anche se sentiva che questo era un giorno in cui il terreno da Classico e la sua forma significavano che poteva lasciare il segno.



Source link