Lorena Wiebes vince la prima tappa del Ceratizit Challenge di La Vuelta

Lorena Wiebes vince la prima tappa del Ceratizit Challenge di La Vuelta


Lorena Wiebes ha mancato un saluto alla vittoria quando ha vinto Driedaagse Brugge-De Panne a fine ottobre, ma nella prima tappa veloce e ventosa della Ceratizit Challenge di La Vuelta, ha dimostrato di essere la migliore dei velocisti. Wiebes ha eliminato Elisa Balsamo di Valcar-Travel & Service e Lisa Brennauer di Ceratizit-WNT, rispettivamente, per conquistare la sua seconda vittoria nel WorldTour da quando è passata dal Parkhotel Valkenberg al Team Sunweb a giugno.

La classifica generale dopo la tappa di apertura sarà la stessa dei risultati di tappa, con pochissimi intervalli di tempo in vista della cronometro di Boadilla del Monte.

Come è successo

Una tappa relativamente breve ha dato il via alla Ceratizit Challenge 2020. Con una leggera brezza che solleticava le ruote dei ciclisti mentre uscivano dalla città di partenza di Toledo. I venti in coda nei primi 20 km della gara hanno mantenuto la velocità media sopra i 55 chilometri orari e neutralizzato gli attacchi effettuati.

All’avvicinarsi dei 50 km dal traguardo, una solitaria si è staccata dalle altre, Mireia Benito, del Massi-Tactic Women Team, riuscendo a guadagnare un leggero vantaggio di 25 secondi.

Purtroppo a 47 km dalla fine l’unico leader è stato mandato nella direzione sbagliata dalle manche di gara e il gruppo è stato fermato per resettare. Secondo l’ultimo controllo del tempo prima dell’incidente, Benito aveva un vantaggio di 40 secondi sul gruppo, quindi le è stato dato un vantaggio quando la gara riprendeva.

Benito ha continuato da solo ma è stato ostacolato da un fronte piatto a 35 km dalla fine. Con soli 40 secondi di distacco non ha avuto abbastanza tempo per rimanere davanti e verso gli ultimi 35 km la gara è stata di nuovo insieme.

Il gruppo è rimasto insieme fino agli ultimi 10 km quando, con il traguardo a distanza di fiuto, alcuni non velocisti hanno dovuto tentare la vittoria in solitaria. Sebbene la corsa sul traguardo sia stata un po ‘falsa, gli ultimi 100 metri sono stati molto piatti, favorendo il più veloce del gruppo. Senza corridori in grado di mantenere i loro attacchi, il gruppo si è lanciato verso Escalona.

Il Team Sunweb, che ha tirato fuori un leadout da manuale per la loro velocista Lorena Wiebes all’ultimo evento WordlTour a De Panne, è stato in grado di farlo di nuovo e Wiebes ha tagliato il traguardo per primo, con Elisa Balsamo seconda e la campionessa in carica Lisa Brennauer in terza.

La seconda fase sarà l’unica cronometro individuale a squadre della stagione. Un percorso pianeggiante di 9,3 km, favorisce Bernnauer, Ellen van Dijk (Trek-Segafredo) e la campionessa del mondo ITT 2018 Annemiek van Vleuten (Mitchelton-Scott).

Risultati

1. WIEBES Lorena (Team Sunweb)
2. BALSAMO Elisa (Valcar-Travel & Service)
3. BRENNAUER Lisa (Ceratizit-WNT Pro Cycling)
4. ERIC Jelena (Movistar Team)
5. BARNES Alice (Canyon SRAM Racing)

Classificazione generale

1. WIEBES Lorena (Team Sunweb)
2. BALSAMO Elisa (Valcar-Travel & Service)
3. BRENNAUER Lisa (Ceratizit-WNT Pro Cycling)

E c’è dell’altro.



Source link