Lorena Wiebes prende la tappa 1 del Ceratizit Madrid Challenge di La Vuelta – VeloNews.com

Lorena Wiebes prende la tappa 1 del Ceratizit Madrid Challenge di La Vuelta – VeloNews.com


“],” filter “: ” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}”>

Lorena Wiebes scattato alla vittoria nella fase 1 di Ceratizit Madrid Challenge di La Vuelta Friday.

La 21enne olandese si è aggiudicata lo sprint di gruppo in salita davanti a Elisa Balsamo (Valcar-Travel & Service) e alla campionessa in carica Lisa Brennauer (Ceratizit-WNT).

Il vincitore della tappa ha detto il belga Wielerflits, “Oggi è stata una tappa molto veloce. E nella seconda metà della tappa, abbiamo avuto il vento di testa e di lato. Questo lo ha reso nervoso. Ma la squadra ha fatto un ottimo lavoro tenendomi lontano dal vento per tutto il tempo. Fortunatamente avevamo diverse carte da giocare, ma si è trasformato in uno sprint di gruppo e tutti abbiamo fatto del nostro meglio per tenermi in una buona posizione verso la salita finale “.

I chilometri iniziali sono stati percorsi per oltre 55 km / h, grazie a un vento in poppa burrascoso ma utile.

A poco più di 55 km, Mireia Benito (Massi-Tactic) ha attaccato il gruppo principale. È stata guidata fuori rotta, inspiegabilmente, e il gruppo è stato ugualmente indirizzato a farlo, 40 secondi dietro il leader.

La corsa è stata temporaneamente neutralizzata ma è stata rapidamente reindirizzata di nuovo sul percorso.

Nonostante diversi attacchi a 30 km e di nuovo a 20 km, nulla è rimasto bloccato e l’intero gruppo teso è arrivato insieme agli ultimi 5 km.

Un incidente ha creato confusione appena fuori dall’ultimo chilometro

Wiebes, il vincitore del Driedaagse Brugge-De Panne 2020, si è dimostrato il più forte nell’ultima resistenza in salita, aiutato da un efficiente leadout del Team Sunweb.

Ha anche ottenuto vittorie in questa stagione all’Omloop van het Hageland e al GP Euromat per il Parkhotel Valkenburg, prima di un trasferimento a metà stagione alla Sunweb.

Sabato la seconda tappa è una cronometro individuale di 9,6 km.



Source link