Lapierre presenta la bici da strada aerodinamica Aircode DRS più veloce, più rigida e più comoda

Lapierre presenta la bici da strada aerodinamica Aircode DRS più veloce, più rigida e più comoda


Abbiamo individuato per la prima volta il pilota da corsa aerodinamico Aircode di nuova generazione di Lapierre a marzo, e la società ora ha finalmente parlato del nuovo Aircode DRS. Come previsto, si afferma che sia più aerodinamico, più rigido e più leggero di prima, ma – in un ulteriore segno di quanto siano diventate avanzate le bici da strada di fascia alta – è anche presumibilmente più confortevole.

Lapierre costruisce il telaio in fibra di carbonio dell’Aircode DRS con una miscela di sezioni trasversali troncate del profilo alare NACA che secondo la società è “13% più veloce” in un vento contrario rettilineo rispetto al precedente Aircode SL, nonché “5% più veloce” a 10 ° angolo di imbardata (anche se a questo punto si riferiscono esattamente queste cifre non è chiaro). Sebbene ci si possa aspettare questo tipo di guadagni con qualsiasi nuova iterazione di una bici da strada aerodinamica, vale la pena notare che questi miglioramenti confrontano il nuovo Aircode DRS con solo disco e l’Aircode SL con freno a cerchio.

Certo, parte di questo miglioramento è senza dubbio dovuto al passaggio del cavo completamente nascosto dell’Aircode DRS nella parte anteriore, con le linee che attraversano il manubrio in due pezzi e l’attacco manubrio prima di serpeggiare nel telaio. In segno di come Lapierre si aspetta che gli acquirenti di questa categoria utilizzino le loro macchine Aircode DRS, i modelli di fascia alta hanno manubri in fibra di carbonio a profilo aerodinamico con raccordi per estensioni aerodinamiche che si fissano direttamente alle cime.

Tra la raffinata forma del telaio e il cablaggio appena nascosto, Lapierre afferma che il nuovo Aircode DRS è più aerodinamico del vecchio Aircode SL, nonostante il passaggio dai freni a pattino ai freni a disco.

È interessante notare che Lapierre non ha solo reso la nuova moto più aerodinamica; la geometria del telaio modificata pone il pilota anche in una posizione più aerodinamica, che probabilmente avrà un impatto ancora maggiore rispetto ai miglioramenti alla moto stessa. Rispetto all’Aircode SL in uscita, l’Aircode DRS presenta un angolo del tubo sella leggermente più ripido e una portata più lunga, entrambi destinati a ruotare il ciclista ulteriormente in avanti e, idealmente, leggermente più in basso nella parte anteriore. Le dimensioni del telaio più grandi ottengono anche manubri più stretti per aiutare a ridurre ulteriormente l’area frontale del pilota.

Nonostante un presunto aumento della rigidità del telaio, il peso del telaio è leggermente diminuito grazie ai nuovi metodi di costruzione che ora incorporano mandrini semirigidi interni che aumentano la compattazione delle fibre e producono migliori finiture interne. Lapierre rivendica una riduzione di 80 grammi rispetto all’Aircode SL, portando l’Aircode DRS più vicino alla cifra di 900 grammi. Detto questo, come accennato in precedenza, il nuovo Aircode DRS ora è solo disco, e mentre Lapierre riconosce che le bici complete saranno più pesanti di prima per build comparabili, si dice che “si sentano più leggere” del precedente freno a cerchio Modelli.

La vernice bicolore accentua la sagomatura in quest’area.

Lapierre afferma un aumento del 12% in conformità sul retro rispetto all’Aircode SL grazie a un gruppo sedile rimodellato con soggiorni che bypassano completamente il tubo sella per consentire una maggiore flessibilità. Se vuoi un po ‘più di comfort, puoi anche far funzionare ufficialmente pneumatici fino a 28 mm di larghezza al posto di quelli di serie da 25 mm.

I prezzi partono da £ 2.700 / € 3.000 per Aircode DRS 5.0 con Shimano 105 (8,68 kg di peso dichiarato), mentre l’Aircode DRS 6.0 salta a Shimano Ultegra meccanico per £ 3.600 / € 4.000 (8,10 kg).

L’Aircode DRS 7.0 passa a Ultegra Di2 per £ 4.500 / € 5.000 (8,00 kg) e, infine, l’Aircode 8.0 di fascia alta include un aggiornamento ai copertoncini in carbonio a sezione profonda DT Swiss ARC 1100 DB per £ 6.300 / € 7.000 (7,76 kg).

I prezzi per le altre regioni devono essere confermati.

Ulteriori informazioni possono essere trovate su www.lapierrebikes.com.



Source link