La tua guida alla grandezza nel 2021 CyclingTips Giro Fantasy Competition

La tua guida alla grandezza nel 2021 CyclingTips Giro Fantasy Competition


Quando i ciclisti salgono sui pedali a Torino questo fine settimana per la 104a edizione del Giro d’Italia, segnalano il calcio d’inizio del 2021 CyclingTips Giro Fantasy Competition.

Prima di andare oltre, iscriviti al Fantasy Competition qui.

Nelle prossime settimane, avrai la possibilità di scegliere un pilota al giorno per guidare il tuo fantasy team alla gloria, con la possibilità di vincere premi se riesci a vincere una classifica fantasy.

Per farlo, devi essere un team manager esperto. Per aiutarti, abbiamo messo insieme una guida con una panoramica delle basi e alcuni consigli più approfonditi per aiutarti a raggiungere la grandezza della fantasia.

Conosci le regole

Comprendere le regole di qualsiasi competizione è piuttosto importante per avere successo, quindi iniziamo da lì. La competizione CyclingTips Fantasy è piuttosto semplice, ma potrebbe anche essere leggermente diversa dalle altre competizioni a cui hai partecipato.

Ecco come funziona: scegli un ciclista per tappa e ricevi il tempo di quel ciclista nel corso della giornata. Ottieni anche i punti accumulati dal ciclista nelle gare di maglia viola (classifica a punti) e blu (classifica di montagna). Una volta che hai scelto un pilota per una tappa, non puoi riprenderlo più tardi nella gara, quindi sii giudizioso. Per limitare le interruzioni temporali alla fine della competizione quest’anno, abbiamo introdotto una nuova regola per limitare la tua perdita di tempo giornaliera a cinque minuti.

Alla fine della gara, il giocatore con il tempo complessivo più basso vince la competizione fantasy, e ci sono anche premi per i punti e le classifiche di montagna.

Ci sembra tutto abbastanza intuitivo, motivo per cui ci piace e speriamo che sarai d’accordo.

Selezione del pilota 101

Una volta stabilite le regole, potresti chiederti come scegliere il tuo pilota per una determinata fase. Assicurati di tenere alcuni strumenti nella cassetta degli attrezzi per le mance.

Innanzitutto, dare un’occhiata al profilo di una tappa è assolutamente fondamentale per fare una previsione accurata per la giornata. Se sei relativamente nuovo nell’analisi dei profili del palco, tieni presente che il guadagno verticale non è rappresentato sulla stessa scala della distanza. Altrimenti, anche le salite di quarta categoria rappresenterebbero sfide fisicamente impossibili da superare per il gruppo, con pendenze del 5% che assomigliano più al 100% nella grafica della gara.

Come esempio di come potresti utilizzare un profilo (e il nostro la guida pratica li ha tutti in un unico posto) guarda la tappa 2 del Giro. Essendo un palco quasi interamente piatto, sembra che probabilmente si ridurrà a un calcio di gruppo, quindi probabilmente vorrai nominare un velocista nella tua formazione se vuoi le migliori possibilità di vincere il palco.

E se ci fosse qualche dubbio su questo, potresti usare un altro strumento chiave nella cassetta degli attrezzi fantasy: le probabilità di scommessa. Gli allibratori si guadagnano da vivere essendo intelligenti nel prevedere i risultati. Se stai cercando informazioni su quali ciclisti potrebbero essere adatti a una determinata fase, consulta gli esperti.

Oltre alle basi della selezione dei ciclisti, vuoi adattare la tua squadra alle regole. Se non sei sicuro della forma di un ciclista prima di una tappa, sentiti libero di adottare un approccio attendista e potenzialmente prenderlo più tardi, perché una volta che lo hai scelto una volta, non avrai l’opportunità di fare affidamento su di lui di nuovo più tardi in gara.

Allo stesso tempo, se qualcuno sembra che stia volando, assicurati di capitalizzarlo quando puoi. Dopotutto, questa è una corsa in bicicletta e gli incidenti accadono. Potresti non voler aspettare che un ciclista affronti quel percorso perfetto per le sue abilità a due settimane dall’inizio della gara se sai che sta guidando bene e ha una buona ripresa su un palco in questo momento.

Punti chiave: sii strategico, sii flessibile, fai attenzione alle fughe

Con le basi fuori mano, possiamo passare ad alcuni suggerimenti più approfonditi.

Cominciamo con l’essere strategici per raggiungere i tuoi obiettivi di fantasia. Ci sono alcune categorie diverse nei CyclingTips e premieranno diversi approcci strategici. Se vuoi vincere la classifica generale, non devi necessariamente scegliere il vincitore di una tappa in una tappa sprint. Se sei determinato a prendere di mira il GC a tutti i costi, forse non scegliere il più pesante speedster puro in una giornata con alcune salite prima del traguardo. Forse il tuo ragazzo ce la fa e ottiene una vittoria convincente alla fine, ma forse viene lasciato cadere e non si rialza.

D’altra parte, se stai andando per la classifica a punti o per il titolo di montagna, probabilmente puoi permetterti di correre dei rischi, proprio come i veri corridori che entrano in fuga o si mescolano in sprint caotici per perseguire quegli obiettivi.

Detto questo, vorrai anche essere flessibile, di nuovo, proprio come i veri motociclisti. Prendiamo ad esempio la classificazione delle montagne. Ogni scalatore sogna di vincere l’intera gara, ma gli esperti hanno il buon senso di concentrare nuovamente i propri sforzi se le cose vanno in tilt all’inizio della gara. Puoi farlo anche tu. Se le cose non vanno a buon fine nella battaglia del GC, non disperare. Puoi sempre rivolgere la tua attenzione al tentativo di scegliere i vincitori di tappa negli sprint e nelle fughe, anche se ciò significa correre rischi sui corridori che potrebbero facilmente finire nel gruppetto.

E poiché ho menzionato le fughe, vale la pena notare che i giorni di fuga sono spesso in cui si vincono o si perdono le gare di ciclismo fantasy, perché possono essere così imprevedibili ei margini possono essere così enormi. Nella vita reale, il gruppo spesso non permette a un vero concorrente GC di ottenere 15 minuti nel gruppo, ma tutto va bene nel ciclismo fantasy (anche raggiungere il nuovo limite giornaliero di cinque minuti nella nostra competizione fantasy sarà probabilmente problematico per il tuo GC ambizioni).

Attenzione ai saliscendi intermedi, in particolare a quelli senza lunghi traguardi in vetta, soprattutto quando arrivano prima o dopo altre giornate difficili. Se pensi che una fuga vincerà il palco, potresti scommettere sul provare a scegliere qualcuno che si muoverà, e la ricompensa per averlo fatto bene potrebbe essere enorme.

O forse perdi molto tempo. Fa tutto parte del divertimento.

Segui i link per il nostro ripartizione tappa per tappa del percorso del Giro d’Italia 2021 e il motociclisti che dovresti tenere d’occhio.



Source link