La bici fai-da-te si adatta con l’app MyVeloFit

La bici fai-da-te si adatta con l’app MyVeloFit


La startup canadese MyVeloFit ha annunciato un’app per il montaggio di biciclette basata sull’intelligenza artificiale che utilizza video per acquisire il tracciamento del movimento senza marker. Si dice che l’app consenta ai ciclisti di controllare la propria posizione e ottenere suggerimenti di regolazioni per migliorare il comfort e l’efficienza senza uscire di casa.

Tutto ciò di cui un ciclista ha bisogno per controllare la misura della propria bici è una bicicletta, un trainer stazionario, una fotocamera o un telefono fisso e l’app MyVeloFit.

Nell’ultimo decennio, il montaggio delle biciclette ha registrato un boom e la nuova tecnologia ha portato progressi nel processo di adattamento della bici. Una di queste tecnologie è costituita dai sensori di movimento e dai rilevatori di movimento, che di solito richiedono una visita a un installatore di biciclette addestrato che abbia l’hardware e il software necessari. MyVeloFit sta ora affermando di offrire la tecnologia di tracciamento del movimento a tutti i ciclisti per controllare da soli la loro posizione.

Il processo MyVeloFit inizia con una valutazione della mobilità del ciclista, proprio come dovrebbe fare qualsiasi buon adattamento della bici.

Progettata per replicare il processo che un ciclista sperimenterebbe quando visita un installatore di biciclette, l’app valuta prima la mobilità del ciclista, seguita da una valutazione sulla bici utilizzando l’intelligenza artificiale e il tracciamento del movimento proprietario per individuare le articolazioni e tracciare i modelli di movimento.

L’app crea quindi un rapporto basato su questa valutazione iniziale e fornisce misurazioni chiave dell’angolo articolare in tre punti della pedalata. L’app identifica anche i punti di movimento in eccesso e fornisce una scala di scorrimento per numerosi punti di misurazione, mostrando dove un ciclista si trova attualmente entro intervalli accettabili per la disciplina scelta.

L’app fornisce una rappresentazione visiva di come l’attuale vestibilità del ciclista rientri negli intervalli accettati per discipline specifiche.

Infine, l’app fornisce consigli di regolazione precisi per l’altezza della sella, avanti / indietro, posizione del manubrio ecc. Prima di ripetere il processo di valutazione per valutare la posizione aggiornata.

Il sito web di MyVeloFit offre guide passo passo su come condurre una calzata oltre a informazioni su una serie di problemi comuni di adattamento della bici.

L’app attualmente offre il montaggio per strada, mountain bike, cronometro, triathlon, spin bike indoor e bici ibride.

MyVeloFit ha sede a Ottawa, in Canada, ed è stato creato dai veterani del montaggio di biciclette Jesse Jarjour e Justin Goulding. Dicono che intendono che l’app venga utilizzata da singoli ciclisti, negozi di biciclette, allenatori e operatori sanitari.

Il nostro obiettivo non è sostituire gli installatori di biciclette, ma rendere la bicicletta basata sui dati più accessibile e più facile per chiunque possa valutare la propria posizione e apportare autonomamente modifiche informate “.

La figura stilizzata che segna le posizioni chiave delle articolazioni risulterà familiare a chiunque abbia indossato una bicicletta per il monitoraggio del movimento.

Come ciclisti, siamo sempre più consapevoli dell’importanza di un buon adattamento della bici. Dalla prevenzione degli infortuni alla produzione di energia, una corretta vestibilità della bici è essenziale per continuare a pedalare indipendentemente dalla disciplina, dall’età o dal sesso.

Tuttavia, molti di noi guidano biciclette mal adattate fino a quando un infortunio o un dolore non ci costringono a visitare un montatore (e di solito un fisioterapista). Anche se non immagino che l’app alla fine sostituirà gli installatori di biciclette, potrebbe offrire ai ciclisti un mezzo per raggiungere posizioni più sicure e prevenire gli infortuni. I creatori dell’app sembrano essere d’accordo.

“Riteniamo che i montatori di biciclette professionisti svolgano un ruolo fondamentale nella risoluzione di problemi di adattamento complessi per molti ciclisti con lesioni, problemi di mobilità significativi o obiettivi di prestazioni specifici. Tuttavia, la nostra esperienza è che i molti ciclisti hanno semplicemente bisogno di un modo accurato e affidabile per trovare un’ottima posizione, ma in un pacchetto più conveniente e accessibile. “

L’app MyVeloFit ha tre opzioni di prezzo a partire da un’opzione gratuita di livello base. Il pacchetto “entusiasta” di livello medio costa 35 dollari e offre tutte le funzionalità del pacchetto “pro” di livello superiore, ma limita l’accesso a due settimane e un singolo profilo. Il pacchetto “pro” offre un utilizzo illimitato per 12 mesi e ha un prezzo di US $ 75.

Per maggiori informazioni visita MyVeloFit.com.



Source link