Julian Alaphilippe salterà la Flèche Wallonne, dovrebbe debuttare in maglia iridata a Liegi-Bastogne-Liegi

Julian Alaphilippe salterà la Flèche Wallonne, dovrebbe debuttare in maglia iridata a Liegi-Bastogne-Liegi


Julian Alaphilippe ha scelto di non difendere il titolo della Flèche Wallonne, e probabilmente farà il suo debutto con la maglia iridata a Liegi-Bastogne-Liegi.

Il francese ha detto che Flèche Wallonne, che si svolgerà mercoledì 30 settembre, arriva “troppo presto” dopo l’exploit di gara su strada di Imola. Invece, domenica 4 ottobre per Liegi cercherà di schierarsi per la prima volta come campione del mondo. Il Monument ha eluso Alaphilippe finora nella sua carriera e in precedenza lo ha evidenziato come una vittoria chiave che vuole ottenere in questa stagione.

“Mercoledì sarà troppo serrato. Voglio godermi la mia vittoria e recuperare prima “, ha detto Alaphilippe alla stazione radio francese RMC. “Non credo che mercoledì guiderò la Flèche Wallonne. Arriva un po ‘troppo presto in termini di recupero fisico ed emotivo. Difendere il mio titolo potrebbe non essere la scelta migliore. “

Tim Declerq partirà al posto di Alaphilippe, Deceuninck – Quick-Step ha confermato, e Alaphilippe trascorrerà la settimana a fare i conti con il suo traguardo, il francese visibilmente emotivo sul podio dopo aver restituito la maglia iridata alla Francia dopo 23 anni di attesa.

>>> Wout van Aert ‘deluso’ dai risultati mondiali: ‘Argento due volte, che colpisce duro’

Deceuninck – Il boss di Quick-Step Patrick Lefevere ha detto che Alaphilippe gli aveva chiesto dopo aver vinto a Imola se fosse orgoglioso di lui.

“Stava piangendo e ha chiesto ‘sei orgoglioso di me?’ Me lo chiede sempre se vince ”, ha detto Lefevere Sporza. “Sono felicissimo. Non ho mai visto così tanti uomini piangere come ho fatto oggi. L’intero staff era qui e tra loro c’erano anche molti italiani emotivi.

“Adoro quella maglia arcobaleno. Alla fine, usciremo da questa stagione di merda che è stata sconvolta dal coronavirus. Nonostante tutto, presto saremo in grado di guidare le Classiche con il campione del mondo in squadra. È una sensazione meravigliosa “.

Ovviamente sarebbe bello iniziare con la maglia iridata, ma corro sempre per vincere “, ha continuato Alaphilippe. “Preferirei riprendermi dalle emozioni, godermi la maglia e poi essere al top della forma domenica a Liegi-Bastogne-Liegi e tutto ciò che segue dopo “.

Dopo Liegi, Alaphilippe dovrebbe schierarsi in altre due gare di alto profilo che deve ancora vincere. L’Amstel Gold Race segue il fine settimana successivo La Doyenne il 10 ottobre, con il Giro delle Fiandre poi il 18.



Source link