Il team NTT ha salvato, presentando il Team Qhubeka ASSOS

Il team NTT ha salvato, presentando il Team Qhubeka ASSOS


Dopo mesi di speculazione, il team NTT Pro Cycling ha finalmente confermato che rimarrà una squadra di ciclismo nel 2021. Douglas Ryder ha confermato che la squadra continuerà con un nuovo nome nel 2021 con Assos entrambi in arrivo come sponsor principale.

Qhubeka è partner del team dal 2016 con il nome Dimension Data per Qhubeka. Fondata da Anthony Fitzhenry nel 2005, Qhubeka dona biciclette alle persone in Africa per aiutarle a migliorare il loro accesso a scuole, lavoro e opportunità. Nel 2013 l’organizzazione no-profit è stata scelta da World Bicycle Relief.

“Abbiamo un enorme rispetto per tutto ciò che hanno raggiunto fino ad oggi e non vediamo l’ora di continuare a tifare per loro nel 2021 e oltre”, ha detto Tsatsi Phaweni, direttore esecutivo di Qhebeka, della partnership. “Restiamo grati per il loro continuo sostegno al nostro lavoro e per tutti i loro sforzi per raccogliere fondi e sensibilizzazione per Qhubeka, insieme ai loro fan, sponsor e alla più ampia comunità di ciclisti. Insieme, possiamo cambiare più vite con le biciclette e quindi auguriamo loro ogni successo “.

Assos, il produttore svizzero di abbigliamento da ciclismo, ha equipaggiato la squadra nelle ultime due stagioni. Ora stanno intervenendo per salvare la squadra una volta rimescolata per le prossime due stagioni.

“Ci siamo davvero divertiti a far parte di questo team guidato dalla missione – lo slogan di Qhubeka secondo cui” le biciclette cambiano la vita “non potrebbe ispirarci di più”, ha affermato Derek Bouchard-Hall, CEO di ASSOS. “ASSOS è sempre stata e continua ad essere profondamente intrecciata nel ciclismo professionistico – siamo stati davvero commossi dall’opportunità di supportare lo sport durante la crisi COVID mantenendo questa importante squadra parte del pro peloton.”

Ryder ha mantenuto la fiducia che il team avrebbe trovato un sostituto per NTT dopo che la società di telecomunicazioni ha annunciato ufficialmente che non avrebbe più sponsorizzato la squadra a settembre. Di recente Bjarne Riis, team manager di NTT per la stagione 2020, ha dichiarato al quotidiano danese Ekstra Bladet che era improbabile che la squadra trovasse il sostegno per il 2021. Da quell’intervista, Riis e NTT Pro Cycling hanno cessato la partnership, con Ryder che ripristina frettolosamente la speranza che la squadra fosse in via di salvezza.

“Sono davvero felice di aver ottenuto il sostegno di alcune persone e partner incredibili, tra cui ASSOS della Svizzera, che sono intervenuti per essere uno sponsor principale”, ha detto Ryder nel comunicato stampa. “Per essere in grado di ricreare la squadra mentre il Team Qhubeka ASSOS parla esattamente di ciò per cui continuiamo a lottare, ed è essere un team di corse guidato da uno scopo e ad alte prestazioni.”

Mentre la squadra lottava per ottenere finanziamenti per una stagione 2021, molti dei piloti hanno trovato casa altrove. Il pilota americano Ben King annunciato ieri il suo passaggio al Rally Cycling. King corre per Team Dimension Data / NTT Pro Cycling dal 2017. Allo stesso modo, Edvald Bossan Hagen, che fa parte del team di Ryder dal 2015, di recente fatto la mossa a Total Direct Energie nel 2021. Ryan Gibbons, il pilota sudafricano che corre con il team dal 2016 correrà per l’UAE-Team Emirates nel 2021 e 2022. E l’elenco potrebbe continuare.

Solo Victor Campenaerts, Michael Gogl, Domenico Pozzovivo, Andreas Stokbro, Dylan Sunderland e Max Walscheid hanno proroghe ufficiali del contratto con il Team Qhubeka ASSOS per il 2021, e sarebbe difficile vedere la squadra lasciare andare il campione europeo su strada Giacomo Nizzolo. Naturalmente, con la domanda che circondava la continuazione della squadra, non sono stati firmati nuovi piloti. Tuttavia, ci sono molti piloti senza casa per la prossima stagione. Si dice che Simon Clarke di EF Pro Cycling e Fabio Aru dell’UAE-Team Emirates si uniranno alla squadra per il prossimo anno, e ora Ryder ha ufficialmente una squadra con cui lavorare, gli annunci di contratto colpiranno immediatamente la notizia.

L’immagine in primo piano è stata scattata sul palco 2 del Critérium du Dauphiné da Jered Gruber.



Source link