Il nuovo Trek Speed ​​Concept diventa più aerodinamico, ma anche molto più confortevole

Il nuovo Trek Speed ​​Concept diventa più aerodinamico, ma anche molto più confortevole


Non sarebbe un lancio di bici da triciclo senza pretese di una migliore aerodinamica. Non preoccuparti, Trek ci assicura che il nuovo Speed ​​Concept si qualifica sicuramente. In effetti, dicono che sia la bici più veloce che abbiano mai testato in una galleria del vento. Ma ci sono così tante altre cose che accadono con il nuovo telaio che è quasi facile dimenticare che questa cosa apparentemente ti farà risparmiare 6 minuti su un’intera tappa in bicicletta Ironman.

Bicicletta da triathlon Trek Speed ​​Concept

Questo si chiama Velocità Concept però, quindi inizieremo da lì. Grazie al team di Trek Performance Research e ai grandi investimenti come un supercomputer in sede per eseguire simulazioni CFD, Trek sembra aver fatto grandi passi avanti in termini di aerodinamica. La società afferma di eseguire simulazioni CFD senza interruzioni, il che consente loro di testare continuamente piccoli miglioramenti piuttosto che dover pagare qualcun altro per eseguire le loro simulazioni, il che non è tempo o conveniente.

I test CFD alla fine lasciano il posto ai test in galleria del vento e ai test aerodinamici nel mondo reale, in cui Trek ha scoperto che la loro nuova bici era 16w più veloce del precedente Speed ​​Concept. Questo dovrebbe essere buono per circa 6 minuti in base a un ritmo vincente a Kona per una tappa completa in bicicletta a distanza Ironman.

IsoSpeed ​​Comfort

Bicicletta da triathlon Trek Speed ​​Concept con isospeed

L’aerodinamica è ottima, ma non se devi sacrificare il comfort. Il design aerodinamico della bici da triathlon spesso coinvolge grandi sezioni di fibra di carbonio per il telaio, ruote a sezione profonda, reggisella aerodinamici, in una parola, rigidi. Per dare allo Speed ​​Concept un grande balzo in avanti nel comfort del ciclista, Trek ha aggiunto la sua comprovata tecnologia IsoSpeed ​​al tubo sella. Questo afferma di aver migliorato il comfort del pilota di un enorme 30-40%. Trek afferma che il posizionamento del perno IsoSpeed ​​è più avanzato per funzionare meglio con la distorsione del peso della maggior parte delle posizioni dei triatleti.

Incredibilmente (e facilmente) regolabile

Avantreno per bici da triathlon Trek Speed ​​Concept

Quando si tratta di comfort, anche la vestibilità è incredibilmente importante. Quindi Trek ha creato un nuovissimo sistema di adattamento per espandere la finestra di adattamento e rendere la bici più facile da regolare e con cui convivere. Ci sono tre diverse barre di base con differenze di 15 mm nell’altezza della pila e con diverse basi della torre sopra. Le basi della torre vanno da 0 a 75 mm con incrementi di 15 mm, inoltre ci sono distanziali di regolazione da 5 mm che possono essere posizionati sopra. I distanziali da 5 mm hanno fessure all’interno in modo da poterli aggiungere o rimuovere senza ricollegare la bici. L’estensione del calcio e l’angolo del pad sono impostati a 7°, ma c’è un distanziale di regolazione dell’angolo che può cambiarlo a 14° o 0°. Anche il distanziatore per la regolazione dell’angolo ha una fessura in modo da non dover eseguire il recable.

In totale, c’è una regolazione della pila di pad da 0 a 115 mm, con un massimo di 85 mm di regolazione della pila di pad su una singola barra di base. In termini di portata del pad, ci sono tre diversi topper della torre, più 60 mm di regolazione dalla base di estensione che si traduce in 160 mm di regolazione della portata totale. Anche la lunghezza delle estensioni è regolabile con tre diverse posizioni di montaggio per le estensioni alle basi delle estensioni, il che si traduce in una regolazione totale di 100 mm dalla parte posteriore del pad alla fine dell’estensione.

I pad hanno anche circa 120 mm di regolazione totale da lato a lato, più 10° di regolazione della rotazione. Le regolazioni della portata sono completamente attraverso le estensioni, mantenendo intatta l’aerodinamica: il passaggio da un monoriser al nuovo design a doppia torre è stata una parte importante del miglioramento dell’aerodinamica, che aiuta a rendere il Cavaliere più aerodinamico incanalando l’aria intorno a loro.

Adatto ai viaggi

Regolazione della barra aerodinamica della bici da triathlon Trek Speed ​​Concept

E poiché competere in un triathlon in genere include viaggiare, Trek ha progettato il nuovo cockpit Speed ​​Concept per essere facilmente imballato senza influire sulla tua vestibilità. Quando viaggi, puoi semplicemente tirare fuori la barra di base che conserva tutte le tue regolazioni. Ciò è possibile poiché la nuova bici utilizza una disposizione più tradizionale del tubo di sterzo invece della forcella/tubo sterzo/attacco integrati della bici precedente. Se la tua confezione lo richiede, le torri possono anche essere rimosse utilizzando solo quattro elementi di fissaggio che mantengono anche la tua vestibilità, solo con un po’ più di lavoro.

Che taglia dovrei prendere?

Con tutte queste opzioni di vestibilità, non sei sicuro di quali parti ti serviranno o di quale taglia? Fortunatamente, Trek ha creato un calcolatore adatto a quello scopo esatto. Basta inserire la pila del pad, la portata del pad e l’altezza del reggisella e il calcolatore ti dirà la combinazione ideale di parti con cui iniziare.

Spazio alla nutrizione

Bento box integrato per bici da triathlon Trek Speed ​​Concept

Una parte importante del design della bici da triathlon è il deposito sulla bici per nutrizione, idratazione e strumenti. Il nuovo Speed ​​Concept ti copre anche lì. Per quei gel, c’è una Bento Box rimovibile che è costruita in il tubo superiore invece di sedersi sopra. Ciò ti consente di riporre il cibo all’interno senza penalità aerodinamiche. Ma è anche rimovibile e lavabile in lavastoviglie, così puoi facilmente eliminare tutta la sporcizia dopo la tua gamba in bicicletta. Incluso con la bici, il Bento Box può contenere fino a otto gel.

Bicicletta da triathlon Trek Speed ​​Concept con borraccia aerodinamica inclusa

Poi c’è l’Aero Downtube Bottle, che può essere utilizzato senza alcuna penalità aerodinamica. La bottiglia da 700 ml è inclusa con la bici e si aggancia al proprio portaborraccia.

Anche gli strumenti

Bicicletta da triathlon Trek Speed ​​Concept con Flat Kit nascosto

Che può essere facilmente rimosso per trovare il Flat Kit nascosto sotto, all’interno del telaio. Un altro accessorio senza alcuna penalità aerodinamica, la culla è inclusa con la bici e conterrà un multiutensile BITS, CO2 filettato, testa di gonfiaggio, camera d’aria e leva per pneumatici (che non sono inclusi con la bici).

Bicicletta da triathlon Trek Speed ​​Concept con borraccia BTA opzionale

La bottiglia BTA sarà venduta separatamente.

Per completare il sistema di idratazione, Trek offrirà separatamente la borraccia aerobar BTA. Questa bottiglia ha anche una capacità di 700 ml e si ripone tra le braccia degli aerobar. C’è un tubo che è accessibile senza lasciare la posizione aerodinamica, aiutandoti a essere veloce e idratato.

Frenata migliore

Bicicletta da triathlon Trek Speed ​​Concept con freni a disco

Infine, il telaio fa il salto previsto ai freni a disco per prestazioni di frenata migliori, ma il team di aerodinamica di Trek afferma che questo ha anche permesso loro di progettare una bici più veloce. Ancora più importante, anche con l’aggiunta di freni a disco, un movimento centrale T47 e tutte le nuove funzionalità, il nuovo telaio è ancora a peso neutro rispetto alla versione precedente. Ciò significa che non hanno aggiunto alcun peso al telaio, cosa che Trek attribuisce parzialmente all’uso della fibra di carbonio OCLV 800.

Versione TT + prezzo

Triathlon Speed ​​Concept a sinistra, versione TT a destra.

Triathlon Speed ​​Concept a sinistra, versione TT a destra.

Non ti piacciono i triathlon, solo la velocità totale? C’è anche una Speed ​​Concept TT che è una versione ridotta della bici specifica per le prove a cronometro senza IsoSpeed, soluzioni di stoccaggio per nutrizione e idratazione o il kit piatto. La versione TT ha anche una geometria leggermente diversa e sarà offerta solo nei telai SL, mentre la versione triathlon è offerta in S-XL. La versione TT volere essere disponibile per i consumatori, ma solo come set di frame per $ 4.999,99. Potrai anche acquistare la versione da triathlon del telaio Speed ​​Concept per gli stessi $ 4.999,99.

Speed ​​Concept SLR 6 eTap

Speed ​​Concept SLR 6 eTap

Speed ​​Concept SLR 7

Speed ​​Concept SLR 7

Trek Speed ​​Concept SLR 9

Trek Speed ​​Concept SLR 9

Offerto solo tramite Project One, Trek offrirà lo Speed ​​Concept in entrambe le versioni Shimano di2 e SRAM eTap e nelle finiture SLR 6, SLR 7 e SLR 9, a un prezzo compreso tra $ 8.799,99 e $ 13.499.99.

trekbikes.com



Source link