Giro d’Italia: Arnaud Demare vince la sesta tappa in volata

Giro d’Italia: Arnaud Demare vince la sesta tappa in volata


Armaud Demare taglia il traguardo
Il campione francese Arnaud Demare ha vinto anche la quarta tappa del Giro

Arnaud Demare ha vinto la sesta tappa del Giro d’Italia in volata per la sua seconda vittoria della gara del 2020.

Il corridore francese del Groupama-FDJ Demare si è allontanato da Michael Matthews del Team Sunweb e Fabio Felline dell’Astana per vincere a Matera al termine dei 188 km da Castrovillari.

Joao Almeida di Deceuninck-QuickStep resta in maglia rosa di leader.

Il britannico Simon Yates è arrivato in gruppo e rimane quasi quattro minuti dietro Almeida.

Ma il corridore Mitchelton-Scott, che ha perso tempo nella terza tappa, potrebbe ridurre quel divario, con molte scalate nelle Alpi italiane a venire.

Demare, che ha vinto anche la quarta tappa, era uno di un gruppo ridotto dopo una breve ma ripida salita vicino al traguardo.

Peter Sagan si è ritrovato in scatola e quando Demare ha calciato, il 29enne ha rapidamente lasciato a bocca aperta Matthews e Felline per vincere comodamente sul traguardo in salita.

“Questo è assolutamente incredibile”, ha detto. “E ‘stata una salita davvero forte, molto ripida, ho perso alcune posizioni ma non sono impazzito.

“Sono riuscito a rialzarmi, ero al volante del ragazzo dell’Astana, e ho continuato a seguirlo.

“Non posso credere di essere arrivato lì al traguardo – è stata davvero dura. Questa mattina non sapevo se ci sarebbe stata nemmeno una possibilità per uno sprint. È incredibile”.

Il detentore della Maglia rosa Almeida, che rimane 43 secondi davanti a Pello Bilbao della Bahrain-McLaren nella classifica generale, è stato costretto a fermarsi temporaneamente a 37 km dopo per problemi con la sua radio.

Mentre si trovava a lato della strada è stato poi investito da un altro corridore ed è stato sbattuto a terra, ma è riuscito a rimontare e sembrava finire la tappa senza difficoltà.

Quattro corridori si erano precedentemente scappati, aprendo un divario di 10 minuti sul gruppo, prima di essere catturati a circa 14 km dalla fine.

La settima tappa di venerdì è un percorso di 143 km da Matera a Brindisi.

Risultato della fase sei

  1. Arnaud Demare (Fra / Groupama-FDJ) 4 ore 54 minuti 38 secondi
  2. Michael Matthews (Aus / Team Sunweb) stesso tempo
  3. Fabio Felline (Ita / Astana Pro Team)
  4. Juan Sebastian Molano Benavides (Col / UAE Team Emirates)
  5. Davide Cimolai (Ita / Israel Start-Up Nation)
  6. Andrea Vendrame (Ita / AG2R La Mondiale)
  7. Mikkel Frolich Honore (Den / Deceuninck-Quick-Step)
  8. Peter Sagan (Svk / Bora-Hansgrohe)
  9. Enrico Battaglin (Ita / Bahrain-McLaren)
  10. Jhonatan Manuel Narvaez Prado (Col / Ineos Grenadiers)

Altri selezionati:

34. Simon Yates (GB / Mitchelton-Scott)

36. James Knox (GB / Deceuninck-Quick-Step)

43. Tao Geoghegan Hart (Granatieri GB / Ineos)

Classificazione generale

  1. Joao Almeida (Por / Deceuninck-Quick-Step) 22 ore 1 min 01 sec
  2. Pello Bilbao (Spa / Bahrain-McLaren) + 43sec
  3. Wilco Kelderman (Ned / Team Sunweb) + 48sec
  4. Harm Vanhoucke (Bel / Lotto-Soudal) + 59sec
  5. Vincenzo Nibali (Ita / Trek-Segafredo) + 1min 01sec
  6. Domenico Pozzovivo (Ita / NTT Pro Cycling Team) + 1min 05sec
  7. Jakob Fuglsang (Den / Astana Pro Team) + 1 min 19 sec
  8. Steven Kruijswijk (Ned / Jumbo-Visma) + 1 min 21 sec
  9. Patrick Konrad (Aut / Bora-Hansgrohe) + 1min 26sec
  10. Rafal Majka (Pol / Bora-Hansgrohe) + 1 min 32 sec

Altri selezionati:

19. Tao Geoghegan Hart (Granatieri GB / Ineos) + 3 minuti e 18 secondi

20. James Knox (GB / Deceuninck-Quick-Step) + 3 minuti 26 secondi

21. Simon Yates (GB / Mitchelton-Scott) + 3 minuti 52 secondi



Source link