Giornata mondiale della salute mentale: gli ospiti del podcast Joe Wicks su come mantengono una mente sana

Giornata mondiale della salute mentale: gli ospiti del podcast Joe Wicks su come mantengono una mente sana


Collage di Joe Wicks, Mark Cavendish, Fearne Cotton e James Bay
Solo alcuni degli ospiti del podcast di Joe Wicks

La pandemia di coronavirus è stata un momento difficile per tutti noi.

Ma un uomo che ha aiutato molti di noi a rimanere positivi lo è Joe Wicks.

Nel suo serie di podcast su BBC Sounds, Joe parla ad alcune delle persone che lo ispirano, per scoprire cosa fanno per mantenere una mente sana e un corpo sano.

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale, ecco alcuni suggerimenti chiave.

“Basta avere qualcuno con cui parlare” – Mark Cavendish

Mark Cavendish e Team Dimension Data
Cavendish ha vinto 30 tappe del Tour de France, quattro in meno del record di Eddy Merckx

Cavendish è uno dei più grandi velocisti di sempre del ciclismo, ma come si rilassa quando non è in sella?

“Sembra così noioso, ma sono ossessionato dai Lego”, dice a Joe.

“C’è una certa parte del tuo cervello che viene utilizzata per quel genere di cose – penso che sia come la parte del tuo cervello che viene utilizzata nella meditazione.”

Ha anche iniziato a disegnare, e da questo ottiene un senso di calma simile.

Ma Cavendish, a cui è stata diagnosticata la depressione un paio di anni fa, non ha dubbi sulla cosa più importante per il suo benessere.

“Avere qualcuno intorno di cui ti fidi”, dice. “Solo per avere qualcuno con cui parlare di qualsiasi cosa – non deve essere per forza la tua depressione.”

“Si tratta di aria fresca” – Gordon Ramsay

Gordon Ramsay su una bici da strada
Ramsay era sui libri della squadra di calcio scozzese dei Rangers da adolescente

Chef Ramsay non è sinonimo di parole come “calmo” e “sereno”, anzi “arrabbiato” è un descrittore più comune.

Tuttavia, ha bisogno di trovare il tempo per smettere di bestemmiare nelle cucine – e andare in bicicletta è un modo per raggiungere quel posto felice.

“Per me, è un rilascio straordinario ed è solo abbastanza terapeutico essere in campagna”, dice.

“Non si tratta di viaggi lunghi e massicci. Si tratta di aria fresca. Si tratta di vedere le strade dal punto di vista delle biciclette, invece di volare o guidarci sopra”.

“Un’ora di respirazione una volta alla settimana” – Fearne Cotton

Fearne Cotton parla al microfono
Cotton presenta Sounds of the 90s su BBC Radio 2

Nel podcast di Cotton, Happy Place, attinge alle sue esperienze di depressione e alle tecniche che usa per aiutarti a gestirlo, inclusi fitness e yoga.

Dice a Joe che il suo miglior umore è la musica.

“Per me, è istantaneo”, dice. “È un’esperienza per tutto il corpo. Abbiamo bisogno di essere più nel nostro corpo”.

Cotton dice che una delle sue cose preferite da fare quando si sente giù è ascoltare della musica triste e piangere.

Fa anche molta meditazione e una tecnica che ha imparato dall’allenatrice di respirazione Rebecca Dennis.

“Faccio una sessione di respirazione di un’ora una volta alla settimana”, dice. “Mi schiarisce la testa da ogni pensiero. Mi riporta a quel luogo, in cui tutti abbiamo la propensione a raggiungere, solo pace ed essere.”

“Il calcio – nel miglior modo possibile, non ha senso” – James Bay

James Bay si esibisce sul palco
Bay è stato scoperto durante una serata open mic a Londra e ha firmato un contratto discografico sul retro di un video di YouTube

Bay cerca di assicurarsi di giocare a calcio almeno una volta alla settimana quando è a casa e il più spesso possibile quando è in tour.

“Nel miglior modo possibile, non ha senso”, dice.

“Voglio che sia un’attività un po ‘vuota in cui posso semplicemente godermela e non devo pensare a come si applica ad altri aspetti importanti della mia vita”.

Chiunque abbia visto il suo assist per Yung Filly al Soccer Aid di quest’anno saprà che ha un piede destro decente e anche una buona visione.



Source link