Decine di ciclisti rimangono senza contratto per il 2021 – VeloNews.com


“],” filter “: ” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}”>


Esclusiva per i membri

Diventa un membro per sbloccare questa storia e ricevere altri fantastici vantaggi.

Non c’è niente di stupido nella “stagione stupida” del ciclismo trasferimenti di motociclisti e firma di contratti nel 2021.

Gli agenti hanno avvertito mesi fa che il file pandemia di coronavirus stava per creare condizioni di mercato turbolente per squadre e corridori nel 2021. E questi avvertimenti si stanno rivelando veri per alcuni sfortunati corridori mentre il gruppo continua con il suo gioco annuale di sedie musicali ad alto rischio.

I punteggi dei migliori professionisti del WorldTour nel gruppo maschile non hanno ancora i rispettivi futuri assicurati. E sebbene il 2020 sia stato un tipo di stagione molto diverso in molti modi, chiunque sia entrato a metà novembre senza un contratto firmato per la prossima stagione ha motivo di essere preoccupato.

Un top team manager ha confermato a VeloNews che la loro squadra sta riducendo il suo elenco di alcuni corridori nel 2021 e ha detto che si aspettavano che altre squadre seguissero l’esempio.

Un agente ha detto che le squadre con posti rimanenti stanno aspettando più a lungo del solito per firmare i piloti la prossima stagione per cercare le migliori offerte e che alcuni piloti potrebbero doversi accontentare di meno soldi per assicurarsi i contratti. Un altro agente ha espresso la fiducia che la maggior parte dei piloti di qualità sarà ancora in grado di trovare contratti, anche se potrebbero arrivare più tardi rispetto a una stagione tipica.

Mentre la stagione 2020 volge al termine, è la storia di due pelotoni.

Alcuni le squadre di ciclismo professionistico hanno visto i loro budget ridotti fino al 2020 e stanno riducendo i loro elenchi per la prossima stagione. Altri, tuttavia, come Ineos Grenadiers e le principali squadre francesi del WorldTour, hanno budget pieni per il futuro e hanno firmato alcuni nomi scelti.

La chiusura del Team CCC e il futuro incerto di NTT Pro Cycling di certo non aiuta. I rapporti dei media belgi, tuttavia, suggeriscono che NTT è sul punto di trovare nuovi sostenitori per mantenere la squadra africana nel WorldTour.

Secondo ProCyclingStats, che compila un elenco progressivo di contratti confermati, più di 100 piloti non hanno ancora contratti per la prossima stagione. Eppure molti di quelli che compaiono in quella lista sembrano avere accordi che rimangono ufficialmente non confermati. Per esempio, Michał Kwiatkowski, un sostenitore di Ineos Grenadiers, è elencato come un pilota senza contratto per la prossima stagione, ma ha detto VeloNews all’inizio di questa stagione il suo futuro è sicuro.

Molti dei piloti NTT, tra cui Domenico Pozzovivo e Giacomo Nizzolo, aspettano con ansia di vedere se il team manager Douglas Ryder tira fuori qualcosa dal cappello per salvare il loro futuro.

I media spagnoli hanno riferito che i fratelli Izagirre dovrebbero rimanere con l’Astana, che ha confermato lunedì un nuovo co-sponsor che assicurerà l’immediato futuro della squadra. Miguel Ángel López, diventato professionista con l’Astana nel 2015, è stato collegato a un trasferimento a Movistar per il 2021.

Il team spagnolo WorldTour ha confermato di avere 25 piloti con contratto per il 2021, incluso un estensione del contratto per Matteo Jorgenson fino al 2023, il che significa che Movistar ha spazio per firmare qualche altro nome chiave prima che la “stagione sciocca” del ciclismo sia finita.

La scorsa settimana, l’UCI ha pubblicato un elenco aggiornato delle squadre richiesta di licenze WorldTour per il 2021 e dall’elenco mancavano solo CCC e NTT, con Il gruppo Circus-Wanty rileva la licenza di CCC. Ciò significa che la maggior parte delle squadre è sopravvissuta al peggio della crisi COVID, ma alcuni stanno vedendo budget ridotti per il 2021 e stanno prendendo il loro tempo per compilare i loro elenchi.

Alcuni motociclisti WorldTour stanno facendo un passo indietro per assicurarsi il loro futuro. Fabio Aru, che continua a essere perseguitato dai problemi di salute, dovrebbe firmare con una squadra italiana di seconda divisione per il 2021. Altri non stanno aspettando, con artisti del calibro di Michael Valgren firma per EF Pro Cycling piuttosto che aspettare il destino di NTT.

Decine, tuttavia, potrebbero essere catturate in quello che rimane un mercato dei motociclisti molto impegnativo. Anche i nomi dei tendoni stanno avendo problemi. Il futuro di Mark Cavendish, che ha vinto 30 tappe al Tour de France e un titolo mondiale, non è ancora confermato nonostante la sua insistenza sul fatto che vorrebbe continuare a correre.

Più di 20 motociclisti hanno già annunciato i rispettivi ritirie non tutti erano volontari. Alcuni si aspettano che il numero aumenti prima della conclusione della stagione degli acquisti.



Source link