Consigli per ottenere più velocemente dai ciclisti dei dipendenti su strada del trainer

Consigli per ottenere più velocemente dai ciclisti dei dipendenti su strada del trainer


Rendere i ciclisti più veloci per noi di TrainerRoad è più di un semplice lavoro. È qualcosa che prendiamo sul personale, poiché molti di noi dietro le quinte qui sono anche ciclisti. Dai corridori professionisti ai principianti assoluti, i dipendenti di TrainerRoad includono ciclisti di tutte le abilità e livelli di esperienza. Collettivamente, abbiamo imparato molto su come diventare più veloci, quindi abbiamo chiesto ai nostri atleti dipendenti le loro lezioni preferite che hanno imparato lungo il percorso.


1. Fidati del processo e segui il piano

Jesse FortsonCopywriter, Ospite del podcast degli atleti di successo, padre di due figli

La forma fisica di resistenza richiede costanza nel tempo, ma spesso cerco di fare troppo, troppo velocemente. Di più è meglio, giusto? No, e inevitabilmente, questo travolge la mia capacità di recupero, portando a un allenamento incoerente, solo perché il ciclo si ripete.

Invece, mi fido del processo e guardo al quadro generale. Piuttosto che inseguire guadagni a breve termine in poche settimane, utilizzo TrainerRoad per creare un file piano a lungo termine per aiutarmi a raggiungere i miei obiettivi. Seguire con sicurezza il piano mi ha aiutato a rimanere coerente, aumentando il mio FTP da 290w a 325w la scorsa stagione.

2. Non confrontare te stesso con gli altri

Ming ChungSoftware QA Analyst, inizio criterium racer

A volte è facile scoraggiarsi da colleghi più veloci. Ho iniziato ad allenarmi circa un anno e mezzo fa, e all’inizio mi preoccupavo di rallentare tutti, o addirittura di pensare che non ne valesse la pena, dato che ero già così indietro. Passavo troppo tempo a confrontarmi con gli altri.

Ora confronto i miei miglioramenti con me stesso. Invece di essere una fonte di scoraggiamento, le biciclette hanno migliorato i miei rapporti con gli amici, mi hanno reso più in forma, hanno aggiunto struttura e routine alla mia vita e in generale hanno aumentato la mia felicità.

3. Usa le battute d’arresto come lezioni

Babs OwcaBrand Designer, pendolare in bicicletta di lunga data, critico del secondo anno e corridore di ciclocross

Sono molto nuovo nella formazione strutturata. La più grande lezione che ho imparato (e continuo a imparare) è considerare le battute d’arresto e i fallimenti come lezioni. Ad esempio, potrei avere difficoltà con un allenamento sweet spot perché io non ho mangiato abbastanzao abbreviare un allenamento a fine giornata per mancanza di concentrazione mentale. Invece di arrabbiarmi, la prendo come una cosa nuova che ho imparato su me stesso che non avrei saputo altrimenti, e la prossima volta migliorerò.

Babs Owca da corsa ciclocross

4. Ascolta il tuo corpo

Alden HartIngegnere software backend senior, pilota su strada cat 4

La cosa più importante che ho imparato negli ultimi anni è come ascoltare il mio corpo per prevenire il sovrallenamento e bruciato. Ho avuto un paio di volte in cui ho sbattuto contro un muro – non riesco a macinare un allenamento, e poi le ruote si staccano davvero ed è difficile tornare a un ritmo di allenamento.

Di solito tutto ciò che serve è un piccolo cambiamento – abbassando l’intensità per la giornata o scegliendo un allenamento simile ma più breve. Ha fatto un’enorme differenza per mantenere alta la motivazione e far progredire il mio allenamento.

5. Imposta le cose in anticipo

Ryan Standish – Agente dell’assistenza clienti, corridore professionista di MTB

Per gli allenamenti mattutini, mi piace avere tutto pronto con scarpe / asciugamani / biberon pronti la sera prima. Risparmia tempo, soprattutto quando sono intontito e al mattino riesco a malapena a trovare la strada per la macchina del caffè. Lo stesso vale per gli allenamenti pomeridiani: se tutto è impostato in modo che possa andare direttamente all’allenamento quando finisco il lavoro, rende il processo più facile e aiuta a mantenere i miei pomeriggi un po ‘più aperti.

6. Impegnati a iniziare ogni allenamento

Meghan Kelley – Copywriter, formazione e corse per 8 anni

Quando il mio la motivazione sta finendo, Mi impegno ad iniziare il mio allenamento e almeno a superare la prima serie di intervalli. Quasi sempre mi sento meglio una volta iniziato e di solito finisco per finire l’intero allenamento, dopotutto. E anche se non lo faccio, è meglio fare qualcosa invece di saltare completamente la corsa, e mi aiuta a rimanere in pista per il resto della mia settimana di allenamento.

7. Stabilisci un programma coerente

Nick KanwetzResponsabile assistenza clienti, 3 anni di formazione ed esperienza nelle corse su strada

Ogni ciclista sa quanto possa essere potente il lato mentale delle cose. A tal fine, stabilisco un tempo di allenamento che funzioni meglio per il mio programma e mi impegno ogni giorno. Aiuta con consistenzae formare quell’abitudine può essere super potente nell’aiutare con la preparazione per ogni allenamento. Una volta che sei in quel ritmo, è quasi più difficile saltare un allenamento che portarlo a termine. Inoltre, l’allenamento rende costantemente le cose più facili per gli altri nella mia vita, poiché sanno in anticipo quando non sarò disponibile ogni giorno.

8. Dormi bene

Evan Clements Agente dell’assistenza clienti, corridore su strada d’élite

Ho iniziato a utilizzare TrainerRoad nel 2017 e sono passato da un FTP di 281w a un massimo di 344w la scorsa stagione, e la più grande lezione di allenamento che ho imparato in quel periodo è stata quella di dormi bene. Prima tagliavo il sonno per allenarmi di più, ma non so cosa stavo pensando. In questi giorni vado più o meno a letto e mi sveglio costantemente alla stessa ora ogni giorno, e cerco di darmi l’opportunità di dormire almeno 9 ore. La maggior parte dei giorni riesco a svegliarmi senza sveglia e in realtà voglio alzarmi invece di dormire fino a tardi. Se mi allontano dalla mia routine del sonno, ciò influisce notevolmente sul mio allenamento e successivo recupero.

9. Il progresso non è sempre lineare

Calla YarbroughProduct Designer, nuovo nel ciclismo

Ho un background nella corsa e nel nuoto a lunga distanza, ma essere un estraneo al ciclismo è stato travolgente. Mi era così estraneo che non sapevo da dove cominciare. Per fortuna, TrainerRoad ha una ricchezza di risorse, come il blog, podcast, e Forum. ero solito Plan Builder, ha preso una prova di rampae completato a Punto dolce cavalcata. Sono stato agganciato.

È diventata una competizione con me stessa per vedere come posso migliorare, ma un aspetto importante è quello il progresso non è sempre lineare. A volte divento un po ‘troppo duro con me stesso cercando di fare meglio con ogni singolo allenamento, ma anche nei giorni difficili penso a quello che sta facendo il mio corpo ea quanto mi fa sentire un ottimo allenamento. Adoro salire sulla bici, capirlo e conoscere il mio corpo ei suoi limiti.

10. Divertiti

Ivy AudrainCommunity Manager, corridore professionista di ciclocross, ex corridore professionista su strada continentale

La più grande lezione che ho imparato in anni di allenamento è che divento più veloce quando mi diverto. Ciò significa accettare il fatto che il progresso non è lineare e trovare la motivazione per avere sempre qualcosa su cui migliorare.

Se mi ritrovo a intraprendere pratiche dannose che riducono il mio benessere, come ignorare la fatica o il sottocarburante, rivaluto come posso raggiungere i miei obiettivi in ​​modo sano ed equilibrato. Divertendomi e allenandomi con gioia, sono più gentile con me stesso e alla fine più produttivo.



Perché gli atleti di tutto il mondo usano TrainerRoad per diventare più veloci

Al di sopra di 9.000 recensioni nell’App Store. Una media di 4,9 stelle. La valutazione più alta di qualsiasi app per l’allenamento in bicicletta. Al di sopra di 16 milioni di allenamenti completati e contando. 100 diversi piani di allenamento e oltre 2.000 allenamenti diversi che vengono utilizzati per creare automaticamente un piano personalizzato per i tuoi obiettivi e la tua esperienza. Tutto perché ci concentriamo su una cosa: aiutarti a diventare più veloce.

Vuoi ancora più prove? Controlla 1.700 storie e miglioramenti FTP per come TrainerRoad ha aiutato gli atleti a diventare più veloci ed esplorare tutto ciò che abbiamo per farti diventare un ciclista più veloce su TrainerRoad.com.

Dai un’occhiata a TrainerRoad





Source link