Come il pilota professionista di Supercross Justin Brayton diventa più veloce con TrainerRoad

Come il pilota professionista di Supercross Justin Brayton diventa più veloce con TrainerRoad


Lo scopo di TrainerRoad è aiutare gli atleti a raggiungere gli obiettivi e per Justin Brayton questi obiettivi non coinvolgono nemmeno una bicicletta. Justin è uno dei migliori piloti del Supercross, una forma impegnativa e pericolosa di corse motociclistiche. Le strategie di fitness e allenamento che ottiene da TrainerRoad aiutano Justin ad avere successo nel suo sport e le lezioni che ha imparato potrebbero aiutarti a vincere anche la tua prossima gara in bicicletta.

Per l’intervista completa di Justin controlla il file Podcast degli atleti di successo Ep 23.



Moto e Mountain Bike

Justin Brayton è ben noto nello sport del Supercross, sia per il suo successo che per la longevità della sua carriera. Questo padre di due figli, che ora ha 36 anni, corre in motocicletta professionalmente da 18 anni, un tempo notevolmente lungo per uno sport così pericoloso ed esigente. Qualsiasi atleta che trascorre così tanto tempo al massimo del proprio gioco sta facendo qualcosa di giusto, e per Justin questo significa un allenamento intelligente e strategico e un piano di gare che lo mantiene in forma, sano e motivato anno dopo anno.

Dal 2011, gran parte di quella strategia di allenamento è stata il ciclismo, in particolare la mountain bike. Justin usa gli allenamenti TrainerRoad per costruire forma fisica, esercitare abilità e facilitare il recupero dal suo lavoro quotidiano. Ha anche corso con successo eventi di mountain bike di cross country, raggiungendo un livello di categoria 1 competitivo a livello nazionale. Bilanciare l’allenamento in più sport con un programma di viaggio e la vita familiare non è facile, e attraverso tentativi ed errori Justin ha scoperto alcune potenti tecniche per il successo.

I vantaggi del ciclismo

Molti motociclisti vanno in bicicletta per aiutare nel recupero e Justin usa la sua bici da strada per questo scopo. Poiché il supercross è estremamente impegnativo dal punto di vista fisico, il burnout e gli infortuni sono una minaccia costante. La guida facile di resistenza è un ottimo modo per rimanere attivi mentre si ripristina il corpo e la mente. Facilita anche il condizionamento aerobico, che aiuta la resistenza durante i momenti cruciali di una gara.

Justin usa strategicamente il ciclismo e TrainerRoad anche per costruire il fitness. A differenza della maggior parte degli atleti TR, l’obiettivo principale di Justin non è quello di diventare più veloce in bicicletta, quindi non segue un ciclo di allenamento completo di base / costruzione / specialità. Ma andare in mountain bike può utilizzare molti degli stessi muscoli e abilità di una dirt bike, quindi Justin sceglie allenamenti che imitano le esigenze del Supercross e li intervallano con la sua moto e l’allenamento in palestra. Ciò significa un sacco di intervalli VO2 max ad alta intensità con brevi recuperi, per sviluppare abilità essenziali nel suo sport principale.

Correre la sua mountain bike ha aiutato Justin anche in altri modi. Un vantaggio è la fiducia in se stessi, poiché l’esperienza di spingersi attraverso dolorose gare in bici di 1,5 ore rende una gara di Supercross di 20 minuti un po ‘più facile. Il rifornimento è un’altra lezione; poiché le gare di Supercross sono così brevi, molti corridori non prestano molta attenzione all’alimentazione degli eventi. Justin ha imparato in prima persona il potere di buone strategie nutrizionali attraverso il ciclismo, e di conseguenza è più disciplinato e intenzionale nel mangiare il giorno della gara.

Considerazioni chiave: Ciclismo come cross-training

  • Gli effetti aerobici a basso impatto del ciclismo sono ottimi per facilitare il recupero da altri sport impegnativi.
  • Se utilizzi il ciclismo come allenamento incrociato, può essere utile scegliere allenamenti che imitano il fabbisogno energetico del tuo sport principale.
  • Il cross-training in bicicletta può insegnare utili lezioni di forza mentale e strategie nutrizionali

Lezioni dal Supercross

Il ciclismo ha aiutato Justin a correre meglio con le motociclette, ma anche le moto da corsa lo hanno aiutato a diventare un ciclista migliore. Le gare di Supercross hanno dotato Justin di eccellenti capacità tecniche, e questo lo avvantaggia in diversi modi.

Le curve sono un aspetto in cui eccelle. L’obiettivo di Justin negli angoli è quello di scegliere il percorso più agevole, spesso avvicinandosi agli angoli più lentamente per consentire un’uscita più pulita. Molti ciclisti entrano in curva troppo velocemente e, di conseguenza, frenano forte, solo per pedalare intensamente e sprecare energie all’uscita. Justin pianifica le sue linee in anticipo studiando attentamente le caratteristiche tecniche del percorso prima dell’inizio della gara, annotando l’entrata e l’uscita migliori per ogni curva e osservando eventuali rocce, radici o altri ostacoli che potrebbero essere un fattore. Quindi si concentra su scorrevolezza ed efficienza, sprecando meno energia possibile in accelerazione.

Un secondo vantaggio che Justin porta dal supercross è il comfort con velocità e discese. Molti atleti si concentrano sullo sviluppo dell’atletismo crudo dell’arrampicata, ma l’abilità tecnica di Justin gli consente di guidare in modo più efficiente anche in discesa. Anche se viene lasciato cadere in salita, è spesso in grado di recuperare e catturare altri corridori in discesa, poiché percorre queste sezioni in modo più fluido e sicuro.

Un modo in cui Justin rimane efficiente ad alta velocità è resistendo alla tentazione di fissare la sua ruota anteriore. Il terreno attorno alla ruota anteriore si muove rapidamente nel tuo campo visivo, ma guardare più avanti ti dà più tempo per reagire. Mentre Justin lo usa sul percorso di sci di fondo, anche i corridori su strada e critici possono trarre vantaggio dallo sguardo più lontano attraverso gli angoli. Sii intenzionale e pratica questa abilità durante gli allenamenti, e sarà naturale il giorno della gara.

Considerazioni chiave: Lezioni di Supercross per ciclisti

  • L’efficienza in curva fa un’enorme differenza. Studia attentamente gli angoli prima della gara per eventuali ostacoli o altri fattori. Cerca di entrare e uscire dagli angoli più agevolmente, non più velocemente.
  • I discensori esperti possono spesso recuperare e catturare scalatori migliori. Esercitati in discese fluide ed efficienti e prendi parte al tuo percorso di gara.
  • Resisti alla tentazione di guardare la ruota anteriore in basso durante le curve. Invece, guarda con largo anticipo per scegliere naturalmente una linea più liscia ed efficiente.

Trovare un sano equilibrio

Per alcuni anni, Justin ha provato a correre simultaneamente in Supercross e XC MTB. Inizialmente, i due sport erano reciprocamente vantaggiosi, ma man mano che progrediva nel ciclismo le esigenze di una competizione di alto livello erano troppo da sostenere insieme alla sua carriera attuale. Entrambe le discipline iniziarono a soffrire di conseguenza.

Justin ha riconosciuto che stava spingendo troppo oltre, ma non ha abbandonato la sua moto. Invece, si è rifocalizzato sulla sua carriera nel Supercross e ha deciso di utilizzare il ciclismo esclusivamente per i suoi benefici nel cross-training. Questa è una lezione intelligente sulla specificità dell’allenamento; scegliendo allenamenti in bicicletta a beneficio delle sue corse motociclistiche, Justin ottiene risultati più mirati. Per la maggior parte degli atleti Trainer Road, Plan Builder si prende cura della specificità per te, costruendo il tuo piano di allenamento attorno al tuo evento target. La situazione di Justin è unica e ha beneficiato del suo approccio premuroso.

Conclusione chiave: Equilibrio e specificità

  • L’allenamento specifico per disciplina ti lascia più in forma e più veloce il giorno della gara e utilizza il tuo tempo in modo più efficiente e sostenibile

Obiettivi futuri

Mentre Justin attualmente usa il ciclismo per migliorare le sue gare di supercross, i suoi obiettivi a lungo termine nello sport sono più ambiziosi. Alla fine, quando la sua carriera motociclistica volge al termine, Justin intende fare delle corse in bicicletta il suo obiettivo principale. È entusiasta di seguire finalmente un piano completo di TrainerRoad attraverso le fasi Base / Costruzione / Specialità e di vedere quanto velocemente può ottenere senza bilanciare un secondo sport. E alla fine gli piacerebbe competere per il campionato nazionale amatoriale di sci di fondo. Che vinca o meno, Justin è entusiasta del processo e motivato a competere ai massimi livelli di un secondo sport. Con le strategie intelligenti che ha già stabilito, le probabilità sono a suo favore.


Diventando più veloce con TrainerRoad

Pronto per essere più veloce? Spinto dalla scienza e dai dati, TrainerRoad fornisce gli strumenti di formazione, pianificazione e analisi necessari per diventare un ciclista più veloce con un sistema mirato e diretto. Crea un piano di allenamento personalizzato con Plan Builder, completa gli allenamenti al chiuso, all’aperto o con gli amici e dimostra che il tuo allenamento funziona con strumenti di analisi post-corsa. Puoi essere certo che diventerai un ciclista più veloce e oltre 1.500 storie di atleti TrainerRoad Provalo. Prova TrainerRoad con una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Dai un’occhiata a TrainerRoad





Source link