Colnago diventa il primo marchio di biciclette con prevenzione dei furti blockchain

Colnago diventa il primo marchio di biciclette con prevenzione dei furti blockchain


Con l’aiuto di MyLime, Colnago migliora le funzionalità di sicurezza su tutta la sua linea con una nuova tecnologia: la prevenzione dei furti tramite blockchain. Il marchio introdurrà la tecnologia al Campionato del mondo su strada UCI 2021 domenica, con i nuovissimi V3R di Tadej Pogačar in testa.

Il produttore di biciclette italiano afferma che l’utilità principale dell’innovazione è dimostrare in modo sicuro la proprietà di tutti i suoi telai. Colnago è il primo marchio di ciclismo ad utilizzare la blockchain per l’antifurto. Ecco come funziona…

colnago blockchain sicurezza bici

Colnago V3Rs . “Ice & Fire” di Pogačar protetto da blockchain

Un tag RFID sulla bici lo collega all’Automotive Ledger basato su cloud tramite l’app MyLime. Il proprietario originale riceve una copia NFT (token non fungibile) della propria bici, che fornisce anche una prova digitale di proprietà… come un numero di serie molto avanzato, tranne per il fatto che non è necessario tenerlo scritto da qualche parte su un manuale del proprietario.

Non è la prima volta che Colnago si diletta con valute virtuali e biciclette, dopo aver rilasciato a edizione speciale C64 NFT all’inizio di quest’anno.

Tuttavia, questo trae un vantaggio più pratico dalla sicurezza blockchain fornendo un collegamento permanente e vincolante tra i ciclisti e le loro biciclette, inalterabile senza tattiche high-tech.

“Abbiamo esaminato la sicurezza fornita dalla tecnologia blockchain per dare ai nostri clienti la sicurezza di sapere che il telaio che stanno acquistando è autentico e per dimostrare la catena di proprietà per sempre”, afferma Manolo Bertocchi, responsabile del marketing di Colnago.

Ciò significa che puoi mostrare l’NFT alle autorità come prova di proprietà. Non dimenticare di trasferire quel token virtuale se a un certo punto dovessi vendere la bici IRL effettiva.

Dettagli tecnici di sicurezza blockchain di Colnago

colnago blockchain sicurezza bici

Il tag RFID inestricabile di Colnago

Che aspetto ha tutto questo: visibile, tangibile? 8 bit? Qualcos’altro?

Innanzitutto, Colnago rende ogni tag RFID parte integrante del telaio incorporandolo nel tubo obliquo. Il tag collega la bici al registro Automotive Blockchain. Il registro registra ogni transazione significativa che coinvolge qualsiasi frame, principalmente la sua produzione, trasporto e vendita. I tecnicismi della distribuzione blockchain impongono che una volta che un proprietario registra la propria bicicletta, non può essere falsificata o modificata. Sebbene chiunque sulla piattaforma MyLime possa accedere alle informazioni, promette una prova di proprietà inalterabile.

Pogačar la guiderà ai Mondiali UCI

colnago blockchain

Colnago V3Rs . “Ice & Fire” di Pogačar protetto da blockchain

Tadej Pogačar guiderà i suoi Colnago V3R protetti da blockchain domenica 26 settembre, durante il Campionato mondiale di ciclismo su strada 2021. L’ultimo telaio monoscocca di Colnago otterrà l’autoprogettazione della stella slovena Grafica “Ice & Fire”. Come cartina di tornasole per il metodo di sicurezza blockchain, ogni V3R in edizione speciale andrà al blocco dell’asta durante il lancio ufficiale del prossimo anno.

Colnago.com



Source link