Ciclismo britannico: l’allenatore senior Kevin Stewart è stato licenziato per “relazioni inappropriate” con i ciclisti

Ciclismo britannico: l’allenatore senior Kevin Stewart è stato licenziato per “relazioni inappropriate” con i ciclisti


Kevin Stewart respinge un ciclista della Gran Bretagna alla Coppa del Mondo di ciclismo su pista UCI in Bielorussia nel novembre 2019
Kevin Stewart respinge un ciclista della Gran Bretagna alla Coppa del Mondo di ciclismo su pista UCI in Bielorussia nel novembre 2019

British Cycling ha licenziato un allenatore senior per cattiva condotta grave e un “modello a lungo termine di relazioni inappropriate” con i corridori.

L’organo di governo ha affermato di aver seguito ripetuti avvertimenti a Kevin Stewart che il suo comportamento “non era all’altezza dei valori e degli standard previsti”.

Un’indagine sull’allenatore di sprint senior non ha trovato prove di alcun rapporto fisico con alcun pilota.

Ma Stewart ha detto che “si è scusato con tutto il cuore” per azioni che “non erano accettabili”.

British Cycling ha detto che anche Stewart “non è riuscito a seguire una direzione specifica … per quanto riguarda il rapporto con i corridori e i confini professionali”.

È stato anche ritenuto colpevole dalla British Cycling di uso inappropriato della comunicazione elettronica e di azioni che hanno portato discredito all’organo di governo.

Stewart, che ha rappresentato la Scozia ai Giochi del Commonwealth 2010, ha dichiarato: “Mi scuso di tutto cuore con la squadra per le mie azioni, che riconosco non sono state accettabili.

“Mi sono reso conto che le mie azioni avevano reso la mia posizione nella squadra insostenibile e avevo rassegnato le mie dimissioni prima di essere licenziato durante il mio periodo di preavviso”.

Stephen Park, direttore delle prestazioni per British Cycling, ha dichiarato: “Anche se questo è stato scomodo per tutti gli interessati, dimostra la robustezza dei processi che abbiamo in atto quando vengono sollevate preoccupazioni.

“Il GB Cycling Team ha una serie chiara di comportamenti e valori attesi e dobbiamo tenere conto di noi stessi e degli altri quando non soddisfiamo gli standard di comportamento che ci siamo posti come squadra”.

L’ultimo scandalo che ha colpito l’organo di governo dopo una serie di polemiche, la notizia del licenziamento di Stewart arriva solo un giorno dopo che British Cycling ha annunciato che Brian Facer sarà il suo nuovo amministratore delegato, e solo otto mesi prima dei Giochi di Tokyo rinviati.

La Stewart, che è sposata con la ciclista internazionale irlandese Robyn Stewart, si stava preparando ad aiutare la leggenda dello sprint Jason Kenny a diventare l’olimpionico di maggior successo in Giappone del Team GB.

Intorno al banner della BBC iPlayerIntorno al piè di pagina di BBC iPlayer



Source link