Chris Froome: nuovo arrivato della Israel Start-Up Nation al debutto alla Vuelta San Juan

Chris Froome: nuovo arrivato della Israel Start-Up Nation al debutto alla Vuelta San Juan


Chris Froome
L’ultima vittoria di Froome è stata il Giro d’Italia 2018

Il britannico Chris Froome farà il suo debutto per la nazione Israel Start-Up alla Vuelta San Juan di gennaio in Argentina.

Froome ha lottato per la forma la scorsa stagione a seguito di un infortunio nel 2019 e non è stato selezionato per il Tour di quest’anno.

“Questo segnerà l’inizio di un nuovo tanto atteso capitolo della mia carriera”, ha detto Froome, 35 anni.

La gara di otto giorni è una delle prime grandi competizioni del 2021 dopo il cancellazione del Tour Down Under in Australia.

Froome, che ha iniziato a correre per Ineos (ex Team Sky) nel 2009, è ancora alla ricerca della forma che gli è valsa sette vittorie nel Grand Tour tra il 2011 e il 2018.

Un incidente durante il Criterium de Dauphine 2019 gli ha causato fratture multiple, minacciando la sua carriera.

È stato non selezionato per il Tour di quest’anno, con Ineos che preferisce il vincitore del Tour 2019 Egan Bernal, che ha abbandonato la gara prima della 17a tappa dopo aver perso più di sette minuti nella 15a tappa.

Israel Start-Up Nation, che è stata una squadra del World Tour dal 2020, ha firmato Froome con un contratto “pluriennale”.

Il nuovo direttore sportivo della squadra, Rik Verbrugghe, ha detto che Froome “non andrà in Argentina per vincere la gara”.

“La vediamo come un’opportunità perfetta per Chris per iniziare il processo di costruzione verso l’apice della stagione lungo la strada”, ha detto.

Froome ha disputato la sua ultima gara per Ineos nella Vuelta a Espana del mese scorso. Ha concluso 98 °, ma ha aiutato Richard Carapaz a raggiungere il secondo.

Intorno alla BBC - SuoniIntorno al piè di pagina della BBC - Suoni



Source link