Chi ha vinto la stagione dei trasferimenti? Visualizzare le mosse del WorldTour maschile

Chi ha vinto la stagione dei trasferimenti?  Visualizzare le mosse del WorldTour maschile


Ora che siamo arrivati ​​a febbraio con le prime gare WorldTour della stagione che si avvicinano, sembra un ottimo momento per fare il punto su dove stanno le cose per i migliori team dopo tutti i cambiamenti che hanno apportato durante la bassa stagione. Come spesso accade, una visualizzazione dei dati rappresenta un ottimo modo per scomporre le cose.

Nick Bennette ha contattato per condividere un progetto di visualizzazione dei dati su cui sua moglie Carrie Bennette aveva lavorato e che offre alcune informazioni su tutte le attività della passata stagione di trasferimenti. L’abbiamo trovato piuttosto affascinante e abbiamo pensato che lo avrebbero fatto anche i nostri lettori.

Il progetto offre una rappresentazione visiva del modo in cui le squadre sono cambiate dalla scorsa stagione utilizzando i punti ProCyclingStats. Nella riga in alto troverai le rappresentazioni delle formazioni 2020 di varie squadre ordinate dal maggior numero al minimo punteggio PCS. Nella riga inferiore, troverai le loro formazioni 2021, anche ordinate dal maggior numero al minimo dei punti PCS. I singoli fili rappresentano i singoli ciclisti. Più largo è il filo, più punti PCS ha un ciclista.

Anche una rapida occhiata alla visualizzazione può offrire grandi intuizioni. Gli Ineos Grenadiers hanno chiuso il 2020 con il quarto roster più votato del WorldTour, ma come mostra la visualizzazione, hanno aggiunto un po ‘di forza nella scorsa stagione di trasferimenti, almeno in termini di punti PCS. Puoi seguire le linee di Richie Porte di Trek-Segafredo, Daniel Martínez di EF e Adam Yates di Mitchelton-Scott, ad esempio, in una squadra di Ineos Grenadiers che ora ha il secondo roster più votato.

EF, d’altra parte, ha visto il suo totale cumulativo di punti PCS subire un forte calo dopo aver detto addio a Martínez e anche a Michael Woods, entrato a far parte di Israel Start-Up Nation. Parlando di Israel Start-Up Nation, sono saltati fuori parecchi posti con artisti del calibro di Woods e Daryl Impey (provenienti da Mitchelton-Scott) che hanno avuto un grande impatto.

Per uno sguardo più da vicino e un’esperienza più interattiva, puoi controllare il visualizzazione completa qui, che ti consente di passare il mouse per informazioni più dettagliate sulle specifiche.



Source link