Carapaz è irremovibile: la vittoria del Tour de France rimane sulle carte nonostante la cronometro low-key

Carapaz è irremovibile: la vittoria del Tour de France rimane sulle carte nonostante la cronometro low-key



Il Tour de France fase 5 la cronometro non è stata “semplice” per Richard Carapaz (Ineos Granatieri), ma era fermamente convinto di rimanere ancora nella cornice della vittoria assoluta a Parigi.

Il vincitore del Giro d’Italia 2019, che non è stato uno dei più forti né dei più deboli a cronometro tra i contendenti alla classifica generale, non ha avuto la migliore delle giornate, finendo con un netto 1:44 dietro il vincitore di tappa e il favorito in testa Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) su il percorso ondulato di 27 chilometri nella Normandia occidentale.



Source link