Aurélien Paret-Peintre vince il GP La Marseillaise al fotofinish per aprire il calendario europeo – VeloNews.com

Aurélien Paret-Peintre vince il GP La Marseillaise al fotofinish per aprire il calendario europeo – VeloNews.com


“],” filter “: ” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}”>

È stata la prima gara maschile d’élite del 2021 e un primo vincitore; cosa c’è che non va?

Aurélien Paret-Peintre (Ag2r-Citroën) ha strappato la vittoria domenica nel GP Cycliste La Marseillaise per aprire ufficialmente il calendario europeo per i team WorldTour.

Il 24enne ha battuto Thomas Boudat (Akéa-Samsic) e Bryan Coquard (B&B Hotels) in una corsa folle per mantenere saldamente la gara francese di un giorno all’angolo dell’Ag2r per la terza volta nelle ultime quattro edizioni. È ancora più soddisfacente perché Paret-Peintre non avrebbe nemmeno dovuto essere in testa allo sprint. Il suo compito era quello di mettere in piedi Tony Gallopin, che ha lasciato cadere la catena nella bagarre.

“Con il vento contrario è stato uno sprint speciale e ho una piccola raffica di velocità, anche se non avevo affatto pianificato di fare lo sprint”, ha detto. “Quando si è riunito nella finale sprint, non potevo crederci. Mi sono trovato sulla ruota giusta al momento giusto. È una bellissima combinazione di circostanze. “

Il GP La Marseillaise (1.1), anche il round di apertura della serie stagionale della Coppa di Francia, si è rivelato il centro del mondo del ciclismo su strada Domenica.

Dopo una serie di cancellazioni di gare nelle Americhe, in Australia, in Medio Oriente ed Europa, la gara è stata la prima a essere disputata con i team WorldTour nel 2021.

Sette squadre WorldTour si sono presentate, inclusi battitori come Matteo Trentin (Emirati Arabi Uniti) e Tim Wellens (Lotto-Soudal), ma le squadre francesi corrono sempre forte e veloce nelle gare di inizio stagione sulle strade di casa.

C’è ancora molta incertezza su ciò che potrebbe accadere nelle prossime settimane o mesi, ma Ag2r-Citroën ha voluto ravvivare la gara nella sua prima apparizione con il suo nuovo co-sponsor. Il nuovo trasferimento Lilian Calmejeane ha acceso il fuoco con attacchi in arrivo su Crêtes a circa 30 km dalla fine.

Ciò ha messo sotto pressione il gruppo affinché tenesse insieme il gruppo per un galoppo di massa. Paret-Peintre, che ha iniziato la sua terza stagione con i colori Ag2r, si è ritrovato in testa e ha mostrato nervi saldi in una vittoria al fotofinish.

“Ogni gara in Francia è importante per la squadra”, ha detto. “L’obiettivo è portare lo slancio nella Parigi-Nizza, il nostro primo obiettivo, e poi continuare così”.

Le corse continuano in Francia con Etoile des Bessèges (3-7 febbraio) e Tour de la Provence (11-14 febbraio). Il WorldTour si apre con il tour degli Emirati Arabi Uniti di una settimana il 21 febbraio.



Source link