Anteprima: UCI Mountain Bike World Cup con le racchette da neve, West Virginia

Anteprima: UCI Mountain Bike World Cup con le racchette da neve, West Virginia


“], “filter”: “nextExceptions”: “img, blockquote, div”, “nextContainsExceptions”: “img, blockquote” }”>

Il Coppa del mondo di mountain bike UCI serie sta inviando la stagione 2021 negli Stati Uniti.

Questa settimana, i circuiti di mountain bike da discesa e da fondo scenderanno sul comprensorio sciistico con le racchette da neve sulle colline del West Virginia per l’ultima Coppa del Mondo del 2021, e l’unico test sul suolo americano. La sede ha debuttato nel settembre del 2019: quell’anno, l’allora campionessa mondiale Pauline Ferrand-Prévot e il collega pilota della Red Bull Lars Forster hanno vinto gli eventi XCO d’élite. Jenny Rissveds e Nino Schurter hanno preso la short track.

La Coppa del Mondo con le racchette da neve conclude una stagione ricca di eventi di Coppa del Mondo in mountain bike. Da francese Il fenomenale giro di quattro gare XCO di Loana Lecomte, a Evie Richards diventa la prima campionessa del mondo di MTB britannica, al nono set di strisce arcobaleno di Nino Schurter e al debutto del campionati del mondo di short track, il 2021 ha offerto entusiasmo più che sufficiente per compensare la carenza di corse nel 2020.

I corridori del Nord America saranno entusiasti di schierarsi in West Virginia, dove i loro amici e le loro famiglie potranno tifare per loro di persona dopo una pausa di quasi due anni. Cinque donne rappresenteranno il Team USA a Snowshoe: Kate Courtney, Hannah Finchamp, Haley Batten, Kelsey Urban e Lea Davison. Per quanto riguarda gli uomini, Christopher Blevins è appena tornato dal Tour of Britain per debuttare con le sue strisce arcobaleno nella gara di short track.

Secondo Lea Davison del Team USA, la pista XCO di Snowshoe corre come un mashup di alcune delle migliori caratteristiche delle altre sedi della Coppa del Mondo.

“Ci sono alcune sezioni tecniche, ed è un bel mix di arrampicata impegnativa su strade di fuoco e sezioni di boschi”, ha detto. “Direi che la Val di Sole è una delle piste più ripide e Lenzerheide è una tecnologia inesorabilmente naturale con radici, legni e scelte di linea. La racchetta da neve cade da qualche parte tra quei due nello spettro delle tracce. Non così inesorabilmente tecnico e non così ripido, ma una grande miscela dei due elementi.”

Blevins, che ha corso a Snowshoe come pilota U23 nel 2019, ha accennato al tipo di gara che potrebbe verificarsi domenica.

“Ci sono un sacco di radici là fuori”, ha detto Blevins. “Se è qualcosa come il 2019, è stata una gara molto tattica. La Coppa del Mondo più vicina a una corsa su strada, il che è un bene per me in questo momento. Era un grande gruppo di forse 10 ‘fino all’ultimo giro. ”

Gli spettatori in Nord America possono rallegrarsi del fatto che non dovranno svegliarsi nelle prime ore del mattino per assistere alle corse in diretta. Da mercoledì a domenica, tutti gli eventi con le ciaspole saranno in streaming in diretta su RedBull TV.

Programma delle racchette da neve della Coppa del mondo di MTB UCI (tutti gli orari indicati in Eastern Daylight Time)

15 settembre: Discesa libera femminile (DH) gara 1, ore 8:30; Discesa libera maschile gara 1, ore 9:45

17 settembre: Finale short track femminile e maschile (XCC), 13:20

18 settembre: Finale DH femminile, ore 8:30; Finale DH maschile, 9:45

19 settembre: Finale XCO femminile, 8:00; Finale XCO maschile, 10:30





Source link