2022 Canyon Endurace CF SLX 9 Disc eTap recensione: valore liscio ed elegante

2022 Canyon Endurace CF SLX 9 Disc eTap recensione: valore liscio ed elegante


Momenti salienti della storia

  • Cos’è:Una bici da strada endurance multi-superficie con un’estetica da bici da corsa.
  • Caratteristiche del telaio:Struttura del telaio e della forcella in fibra di carbonio, sagomatura del tubo sella “Comfort Kink”, movimento centrale PF86, passaggio cavi parzialmente esterno, reggisella in fibra di carbonio a balestra VCLS standard.
  • Il peso: 7,38 kg (16,28 libbre), taglia media, senza pedali o accessori.
  • Prezzo: 8.500 USD / 11.750 AU $ / 8.100 £ / 7.500 €.
  • Alti:Sterzo stabile, ma non lento; confortevole senza sacrificare la rigidità; aspetto elegante; valore eccezionale; tante taglie.
  • Bassi:La cabina di pilotaggio manca di molte regolazioni, l’avantreno non è comodo come il posteriore, la verniciatura è un po’ noiosa.

I produttori hanno fatto di tutto negli ultimi anni per incorporare la conformità nelle bici da corsa e ad alte prestazioni di fascia alta. Elastomeri, ammortizzatori, reggisella girevoli, foderi verticali ribassati e molti altri sviluppi cercano tutti di mantenere il pilota a suo agio più a lungo, offrendoti così la possibilità di ottenere le massime prestazioni. Endurace CF SLX 9 Disc eTap di Canyon ha sondato le profondità di quella stessa missione, ma invece di ricorrere a cianfrusaglie e aggeggi, la conformità di Canyon si basa principalmente su pneumatici grandi e vecchi.

Trovo questa semplicità attraente per diversi motivi. Innanzitutto, la maggior parte dei ciclisti acquisterà solo una bici, quindi dovrebbe davvero essere in grado di fare tutto: corsa, macinatura tutto il giorno, poltiglia multi-superficie. La distanza massima ufficiale dei pneumatici di 700×30 mm del Canyon non sembra così impressionante, ma tieni presente che la cifra è ridicolmente conservativa. Infatti, sebbene le specifiche del pneumatico di serie siano Schwalbe Pro Ones da 30 mm, Canyon ha fornito la nostra bici di prova con copertoncini Continental Grand Prix 4 Season da 32 mm (larghezza stampata), che misuravano più vicino a 34 mm sulle ruote DT Swiss da 19 mm di larghezza. — con spazio libero. Quel volume extra non trasformerà l’Endurace in una vera bici da ghiaia, ma le consentirà comunque di essere uno strumento multi-superficie, almeno sull’asciutto. E il rovescio della medaglia, se vuoi stare al passo con la corsa su strada locale, l’Endurace è più che in grado di essere lo strumento giusto per quel lavoro.

L’Endurace non ti colpisce visivamente con forme o linee radicali, ma potrebbe essere proprio questo il punto.

È imperativo menzionare che Endurace offre molte di queste promesse di fascia alta a un prezzo inferiore di circa il 25-35% (a seconda della regione) rispetto a molti dei suoi concorrenti più diretti che non operano su un direct-to -base del consumatore. È ancora un sacco di soldi, ma relativamente parlando, puoi certamente definirlo un buon rapporto qualità-prezzo.

Sulla carta, sembra davvero molto buono. Ma tu non guidi sulla carta. Il prezzo più basso di Canyon diventa eccitante solo se può competere con i grandi della categoria. Fortunatamente, questo non è affatto un problema per l’Endurace.

Costruzione Endurace CF SLX di Canyon

L’Endurace è dotato di una struttura ad alto zoom. Si inizia con SRAM Red eTap AXS trasmissione, che include un misuratore di potenza. È notevole, dato che molte bici a questo prezzo o superiori non ne hanno una. L’ingranaggio della trasmissione è insolito per i tradizionalisti, ma la cassetta 10-33T di SRAM, combinata con le corone 48/35T, offre una gamma di rapporti molto ampia senza aggiungere troppo peso.

La conformità risiede principalmente nel reggisella VCLS, oltre a un morsetto reggisella posizionato più in basso del normale per consentire una maggiore flessibilità nel reggisella in generale. Per migliorare ulteriormente tale flessibilità, Canyon incorpora quello che chiamano Comfort Kink nel tubo verticale. Questo è fondamentalmente un cono nel tubo quando raggiunge la scatola del movimento centrale, che consente una maggiore flessione anteriore e posteriore.

Canyon afferma che il Comfort Kink consente al tubo verticale di flettersi di più sui dossi. Inoltre migliora leggermente la distanza dei pneumatici. Bel bonus.

Davanti c’è il manubrio e l’attacco manubrio integrati H11 di Canyon, che ha una parte superiore rovesciata rispetto alla sezione diritta trovata sul cockpit di Aeroad, e presumibilmente anche un po’ più di conformità. A differenza di molte altre bici di fascia alta, i tubi dei freni (e i cavi e gli alloggiamenti del deragliatore, a seconda della costruzione) vengono eseguiti esternamente, almeno in avanti. La mia bici di prova non era dotata di un supporto per computer integrato, ma c’erano dei fori di montaggio sotto lo stelo dove uno poteva essere attaccato.

A differenza delle bici da endurance di un tempo, l’Endurace mantiene una geometria piuttosto stretta. Un passo di 990 mm si combina con un angolo del tubo sterzo filante di 73 gradi, il che indica che questa bici è fatta per una guida aggressiva, curve veloci e cambi di linea agili.

A giudicare dalle apparenze, l’Endurace difficilmente potrebbe essere definita una bici da endurance. Sembra e si sente pura razza. Ma il comfort kink e il reggisella VCLS, insieme ai vecchi pneumatici che girano a una pressione più bassa, rendono questa bici veloce più che abbastanza comoda per le grind di tutto il giorno su strade sconnesse.

Sulla strada

Zoom Zoom! L’Endurace CF SLX ha molti posti dove andare, quindi tieni duro. È molto, molto rigido lateralmente sotto di te fin dal primo colpo di pedale, e tutto ciò che riguarda la maneggevolezza urla macchina da corsa. Eppure Canyon non si allontana mai troppo dalle esigenze del ciclista endurance, vale a dire, un avantreno stabile che non vaghi, anche con le mani lontane dalle barre.

Ho guidato l’Endurace lungo alcune discese ad alta velocità con molti tornanti. Lo sterzo è in ritardo di un minimo, ma mi aspetto che abbia più a che fare con le gomme grandi e la bassa pressione piuttosto che con la geometria. Con una gomma leggermente più stretta, ad esempio pneumatici da 28 mm, l’Endurace taglierebbe un po’ più nettamente.

E sì, è davvero una bici abbastanza comoda, anche se non direi che raggiunge i livelli di conformità di qualcosa come BMC RoadMachine o Trek Domane. Invece, Endurace CF SLX ti offre proprio ciò di cui hai bisogno e niente di più quando si tratta di flessione sotto la sella, dal reggisella VCLS appositamente progettato, o anche davanti.

Quel manubrio e attacco manubrio integrati H11 potrebbe benissimo essere più comodo di quello dell’Aeroad come sostiene Canyon, ma questo non dice molto. È ancora molto robusto e stabile quando si fa leva sulla parte anteriore della bici durante i duri sforzi, ed è diventato una specie di gioco per me stringere il manubrio il più possibile durante lo sprint e l’arrampicata, solo per vedere se riuscivo a percepire qualche sciatteria o flettere. Non ce n’è proprio nessuno. Gran parte di quella sensazione di piantagione nella parte anteriore proviene dal cockpit integrato.

Ho scoperto che gran parte della conformità del front-end derivava dalla personalizzazione della pressione dei pneumatici. Mi piace così – a volte less is more – ma se questo è un pro o un contro nel tuo libro dipenderà dalla tua prospettiva. Tuttavia, il pacchetto complessivo è ancora un giro abbastanza fluido ed equilibrato, anche se a volte un po’ sconnesso.

Sono necessari cockpit monopezzo su una bici da endurance? Avrei preferito più adattabilità.

Naturalmente, tieni presente che tale integrazione riduce drasticamente l’adattabilità. Su una bici da endurance, preferirei avere la regolazione. Mi chiedo se il telaio e la forcella, insieme al tubo obliquo, fornirebbero abbastanza rigidità laterale senza la combinazione di manubrio e attacco manubrio in un unico pezzo. La mia ipotesi è che la differenza sarebbe abbastanza trascurabile da non perdere nulla. Dammi una cabina di pilotaggio in due pezzi ogni giorno.

Sulla sporcizia

Ecco dove avrei potuto usare un po’ di più di quella magica condiscendenza di cui tutti parlano sempre. Il reggisella fa un lavoro ammirevole nel calmare le vibrazioni ad alta frequenza, ma l’abitacolo notevolmente rigido può trasmetterne parecchio direttamente al tuo corpo. Abbassare la pressione dei pneumatici ti porta così lontano solo quando la strada diventa più accidentata: pensa a una strada sterrata con barre d’acqua o solchi dei freni.

Naturalmente, questo colpisce – o addirittura supera – l’estremo limite dello spettro per ciò che l’Endurace CF SLX è destinato a fare bene. Il fatto che sia in grado di gestire tali condizioni a un livello così elevato è una testimonianza dell’abilità di questa bici. Detto questo, se dovessi passare tutto il giorno su strade sterrate con solo un po’ di pavimentazione, vorrai una bici da ghiaia o una bici da strada con un’elasticità più drammatica integrata.

Questa dovrebbe essere la tua prossima bici?

Non c’è molto di cui lamentarsi qui. L’Endurace si propone di diventare una bici da strada tuttofare e lo fa a palate. Inoltre, lo fa in modo ovvio e diretto: pressione dei pneumatici e molta flessibilità del reggisella. C’è molto da dire sulla semplicità.

L’Endurace vince anche sul valore. Ancora una volta, non è esattamente un cambio tascabile, ma va almeno altrettanto bene di molte bici da endurance che costano molto di più, offrendo anche una specifica di fascia alta che include un misuratore di potenza a doppia faccia.

Grande spazio per pneumatici significa pneumatici grandi. La bici di prova è arrivata con pneumatici Continental Grand Prix 4 Season da 32 mm e sarebbe stato possibile mettere una gomma ancora più grande lì.

Quindi, mentre il lavoro di verniciatura invisibile non stupirà nessuno nella corsa di gruppo, l’eccezionale qualità di guida e le capacità di gara lo possono certamente. L’Endurace è un ottimo caso per eliminare del tutto la separazione tra bici da corsa e bici da endurance; è comodo e veloce, agile ma stabile. Potrebbe fare con un po ‘più di regolabilità nel manubrio e nell’attacco manubrio per ospitare una fascia più ampia di ciclisti, ma per il resto, è difficile trovare più di piccoli difetti con l’Endurace.

Maggiori informazioni possono essere trovate su www.canyon.com.

I nostri test di gruppo in bici sul campo non sono affatto eventi a pagamento, ma sono comunque possibili solo con un supporto esterno. CyclingTips desidera ringraziare i seguenti sponsor per questo round del Field Test:



Source link